Iscriviti alla nostra newsletter

UNA VISITA AL GALATA, IL MUSEO DEL MARE DI GENOVA

Nel cuore del porto antico di Genova si trova il Galata - Museo del Mare, un'esposizione permanente che permette di scoprire la storia di sei secoli di vita sul mare.

Si trova all'interno di una costruzione di vetro e acciaio, che veste di nuovo il più antico edificio della Darsena, un tempo Arsenale della Repubblica di Genova dove venivano costruite, armate e varate le galee.

Aperto nel 2004, oggi il Galata è il più grande museo marittimo del Mediterraneo, innovativo, tecnologico ed interattivo, perfetto per grandi e piccoli.

Diversi piani di esposizione permettono ai visitatori di scoprire curiosità, aneddoti, storia e costumi delle persone che hanno dedicato la loro vita al mare e alla navigazione.

Al Piano Terra si inizia con una sala dedicata al Porto di Genova nell’antichità e a Cristoforo Colombo, dove sono custoditi preziosi documenti e il suo ritratto.

Si prosegue nell’Armeria della Darsenadove si trovano corazze, armi bianche ed elmi in dotazione al reparto militare, perfettamente disposti sulla rastrelliera, come se il tempo si fosse fermato.

Si incontra poi una fedele ricostruzione 1:1 di una Galea del ‘600 sulla quale si può salire per scoprire la vita a bordo di schiavi, forzati e buonavoglia che ne costituivano l’equipaggio. Qui si può interagire con i personaggi dell’epoca, assistere all’animata discussione tra le figure di spicco dell'imbarcazione, approfondire nella alcuni aspetti della vita di bordo.

Al Primo Piano si possono ammirare preziosi mappamondi e antichi atlanti, consultabili grazie alla navigazione virtuale che consente di “sfogliare” mappe realizzate dai più famosi cartografi del Cinque e Seicento.

Si incontra poi la sala Mare Mostrum, dedicata ai mostri marini nel cinema e nella letteratura, per rivivere l’immaginario del mare tra meraviglia e paura.

Al Secondo Piano, dopo una sala dedicata a Genova e l’età delle rivoluzioni, si incontra la Sala della Tempesta, dove grazie all’utilizzo della Realtà Virtuale, si verrà catapultati nell’avventura di un naufragio a Capo Horn, a bordo di una scialuppa di salvataggio.

Un’esperienza multisensoriale grazie alle speciali sedute dinamiche, ai rumori della tempesta e alle immagini del visore.

Dopo un passaggio all'interno di un cantiere navale storico, si incontra un brigantino, un tipo di nave particolare, che prende il nome da una particolare vela aulica all’albero di mezzana la “bergantina”. Appare nella seconda metà dell’Ottocento e nelle guerre napoleoniche è considerato un battello solido, veloce, pratico e capace di buon carico. 

Si può salire sul ponte di coperta e camminare tra gli strumenti originali ancora funzionanti e azionare il timone. Verso poppa ci si può sporgere ad ammirare la cabina del comandante, perfettamente ricostruita con oggetti d’arredo e strumenti e carte nautiche originali.

Al Terzo Piano ci si cala nei panni di un emigrante per conoscere la storia delle emigrazioni italiane del passato e la recente immigrazione verso l’Italia. Ricostruzioni d’ambiente, testimonianze fotografiche e filmate, postazioni interattive ripercorrono queste importanti vicende.

L’allestimento parte dal mondo contadino italiano del XIX secolo, passa per la ricostruzione della Genova ottocentesca e i suoi vicoli che accolsero l’emigrazione, fino alla ricostruzione del piroscafo Città di Torino che nella sua lunga carriera trasportò centinaia di migliaia di migranti.

Qui si trova anche la Sala degli Armatori, un simulatore navale fa vivere l’emozione di pilotare una nave nel porto di Genova.

Infine una postazione-scuola dei sommergibilisti del Nazario Sauro S518 permette di allenarsi nelle varie attività e con le varie strumentazioni all'interno di un sottomarino.

Si prosegue poi fino alla Terrazza superiore, dove si può ammirare una bella vista sul centro storico e sul porto di Genova.

Parte integrante del Galata Open Air Museum, davanti al Museo si trova il Nazario Sauro S518, un vero sommergibile che può essere visitato per conoscere da vicino le condizioni di vita dei marinai a bordo.

Per accedere al sommergibile è necessario acquistare un apposito biglietto e indossare il casco protettivo.

Il Galata - Museo del Mare è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18 o 19.30 (in base alla stagione e al giorno della settimana).

I biglietti sono acquistabili online o direttamente alla biglietteria del museo.

 

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.