IL MIO LUOGO DEL CUORE IN 6 MOSSE - LOST WANDERER E CARDIFF

Continua la nostra rubrica dove i blogger ci raccontano il luogo nel mondo che li ha colpiti di più, presentandolo in "6 mosse", cioè le 6 caratteristiche salienti che lo rendono speciale.

 

Oggi ospitiamo Veronica, del blog "Lost Wanderer".

Salve a tutti, sono Veronica, siciliana ed una delle tante expat italiane che è scappata nel Regno Unito nel 2014. Sognavo di andare a vivere a Londra da quando ero una liceale e studiavo lingue e così con un biglietto di sola andata, il 06 giugno 2014 ho lasciato l'Italia. Ancora non immaginavo che sarei scappata anche dalla capitale inglese per trasferirmi in quella gallese.

LOST WANDERER

Cardiff infatti non era mai stata tra i miei pensieri. Prima del 2016, anno del mio trasferimento, non l'avevo neanche mai sentita nominare. Eppure, visitandola per caso grazie alla scusa di andare a trovare un'amica che abitava qui già da qualche mese, me ne sono innamorata.

Le distanze facilmente percorribili a piedi, il centro compatto e pieno di vita, persino il modo di fare dei gallesi sempre così sorridenti, mi hanno conquistata. Così dopo due anni vissuti a Londra con il mio compagno, entrambi sempre stressati e con i prezzi di tutto che continuavano a salire, abbiamo preso la decisione di trasferirci nel settembre 2016 e mettere qui radici.

Cardiff è più a portata d'uomo, è family friendly e per una siciliana che viene da un paese di provincia, è decisamente più vivibile. E proprio della mia bella isola e di come trasferirsi all'estero, di Londra e i miei viaggi in coppia in giro per l'Europa, parlo nel mio blog (diviso con un'amica) lostwanderer.it.

1. Cardiff Bay

La Baia di Cardiff è dove ho deciso che questo sarebbe stato il mio luogo nel mondo, quello che avrei potuto chiamare Casa. 
Piena di ristorantini che si affacciano sulla distesa d'acqua che collega la baia al fiume Taff, Cardiff Bay è la zona più turistica ma anche più bella della città. D'estate viene allestita una spiaggia artificiale e un parco giochi che fanno la gioia dei più piccoli e non solo. Qui è dove partono i traghetti che portano fino a Bute Park, diversi ettari dove potersi rilassare in mezzo al verde. 

LOST WANDERER

2. Le Arcades

Cardiff è famosa per le sue sette gallerie coperte piene di locali e negozi indipendenti dove si trova sempre qualcosa di tipico. Dal negozio di formaggi gallesi al birrificio artigianale, dal bar in pieno stile anni'80/90 al negozio di vinili, le arcades sono l'anima della città. In pieno stile vittoriano, catturano sia i turisti che gli abitanti di 'Diff, come viene abbreviata la città.

LOST WANDERER

3. Penarth Marina

Poco distante dalla Baia, è la zona ricca adiacente a Cardiff. Un piccolo paesino dove è facile trovare case extralusso con accesso privato al molo. Passeggiare qui è come entrare in un mondo parallelo dove le famiglie assomigliano tutte a quelle della Mulino Bianco e dove è facile trovare piante di rosmarino dove tutti si servono gratuitamente. 
Essendo tutta in salita, dall'alto si distingue perfettamente lo skyline di Cardiff, un vero spettacolo all'ora del tramonto. 

LOST WANDERER

4. L'assenza di giudizio

Una delle cose che più amo del Regno Unito in generale e non solo di Cardiff, è l'assenza di giudizio. Puoi andare al supermercato in pigiama e pantofole (e vi assicuro che c'è gente che lo fa davvero) e nessuno ti guarderà male o ti punterà il dito, o peggio il telefono per scattare una foto, contro. 
Puoi vestirti come ti pare, avere il colore di capelli che vuoi; amare chiunque tu voglia indistintamente dal tuo sesso e da quello del tuo partner. Nessuno ti giudicherà o baderà a te. 

LOST WANDERER

5. Barry Island

Essendo siciliana, per me è importante la vicinanza con il mare o una distesa d'acqua in generale. Sarà per quello che mi sono innamorata di Cardiff Bay. Ma Cardiff ha acquistato ancora più punti quando ho visto Barry Island, distante solo mezz'ora di treno.
La sua lunga lingua di sabbia dorata mi ha conquistata e per quanto la spiaggia non sia paragonabile a quella della Sicilia, so che se voglio osservare il mare d'inverno o azzardarmi a fare un bagno gelido d'estate, ne ho la possibilità.

LOST WANDERER

6. I lovespoons

Alzi la mano chi non ama i simboli d'amore, ancora meglio se artigianali e con una storia antichissima alle spalle. I lovespoons sono infatti dei cucchiai di legno molto particolari. I loro manici infatti vengono intagliati con diversi simboli che rimandano ad un determinato significato. Ferri di cavallo per la fortuna di una coppia, due campane a festa per il matrimonio, il cuore per amore eterno ecc. Venivano regalati per chiedere la mano di una donna o semplicemente per dimostrare il proprio amore. 

LOST WANDERER

Ci sarebbero molte altre ragioni per visitare Cardiff ma lascio a voi il compito di esplorarle se e quando verrete nella bellissima capitale gallese. ​

Sei un travel blogger o hai una sezione travel nel tuo blog e vuoi partecipare all'iniziativa? Scrivici su info@noiconlevaligie.com

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.