BANANA ISLAND: LUSSO, MARE E RELAX A DUE PASSI DA DOHA

Dopo aver raccontato le diverse esperienze e attrazioni che offre la città di Doha, capitale del Qatar, una menzione speciale va ad un luogo ormai a noi caro, dove amiamo concederci qualche giorno di pausa rientrando da un viaggio on the road (come è capitato dopo il nostro tour della Namibia) o anche solo per una breve fuga al caldo.

Si tratta di un'isola artificiale costruita davanti alla città, che si raggiunge con 20 minuti di catamarano. È un Resort che fa parte della catena Anantara, un'oasi di pace e relax dove il personale sa come coccolare i propri ospiti. 

Si parte da un molo privato situato accanto al porto dei dohw, le imbarcazioni tipiche del Qatar. Qui si trova una elegante struttura dedicata, molto curata e ricca di comfort, dove non manca una calorosa accoglienza da parte del personale. 

Dopo circa 20 minuti di catamarano si approda sull'isola e viene subito fatto il check in nell'edificio principale, dove è collocata la reception.

Il personale, dopo aver offerto datteri e acqua fresca, sbriga le formalità necessarie e presenta le varie proposte e i servizi del Resort. Come mostra la cartina della struttura, il nome "Banana Island" deriva proprio dalla singolare forma a banana di questa isola artificiale.

Gli spazi comuni sono molto curati e ricchi di verde, nonostante le alte temperature che si raggiungono in estate.

Diverse sono le sistemazioni disponibili: ci sono 141 tra camere, bungalows e ville, con una metratura che va da 55 a 360 mq. Le stanze sono riccamente decorate con design arabo e mosaici, dotate di tutti i comfort, alcune anche con piscina privata.

Le sistemazioni più lussuose si trovano su palafitte sull'acqua, raggiungibili attraverso un pontile privato, dove solo gli ospiti possono accedervi. Le altre stanze sono distribuite in palazzine a più piani o edifici ad un piano, dislocati lungo tutta la lunghezza dell'isola.

La spiaggia è uno dei punti forti di quest'isola, con i suoi 800 metri di lunghezza, completamente attrezzata con lettini e ombrelloni. Ottima per prendere il sole tra un tuffo in mare e l'altro o per una lunga passeggiata.

Diverse sono le piscine a Banana Island. La nostra preferita è la Q Lounge pool, con una grande vasca e due idromassaggi più piccoli, il tutto circondato da lettini e aree relax.

Una zona di pace e benessere, tra sole, getti idromassaggio, bibite rinfrescati e snack di frutta che vengono offerti a bordo piscina.

Nella zona centrale dell'isola è presente un'area dedicata ai più piccoli, con due piscine con acqua bassa, scivoli e altri giochi. Un luogo perfetto per far divertire e rinfrescare i bambini.

Lì vicino c'è poi la Lagoon Pool, un'ampia laguna di sabbia che si stende per 100 metri e viene interrotta da camminamenti e piccoli ponti sull'acqua.

A Banana Island non manca l'intrattenimento per tutta la famiglia: sono infatti presenti un cinema, un bowling, diverse proposte per gli sport acquatici, un campo da golf, tennis e beach volley, una palestra e una piscina per il surf.

Sull'isola c'è anche un Kids' & Teens' Club, con diverse proposte di intrattenimento per bambini di diverse fasce d'età. Per chi invece vuole concedersi un momento di relax e benessere, può scegliere tra i numerosi trattamenti proposti all'Anantara Spa.

L'area della spiaggia è situata nella zona ovest dell'isola e gode quindi di splendidi tramonti, che donano colori dorati a tutto l'ambiente. Qui è collocato anche un bar galleggiante raggiungibile attraverso una passerella. Un ottimo luogo per godersi un tale spettacolo.

Quando arriva il buio l'isola si illumina con luci d'atmosfera, che la rendono affascinante anche di notte. Ogni dettaglio viene evidenziato in maniera delicata e d'effetto, per ottenere un risultato raffinato ed elegante.

La sera è anche il momento migliore per ammirare la città di Doha in lontananza: con le luci della notte infatti è possibile scorgere lo skyline dei grattacieli e delle altre costruzioni della città.

A Banana Island diverse sono le proposte culinarie... ce n'è per tutti i gusti!

Sono presenti cinque ristoranti e due bar, con menù che variano dall'arabo, all'italiano, all'internazionale, comprendendo anche un informale fast food.

La politica del resort prevede la totale assenza di alcool in bar e ristoranti. Diverse e invitanti sono le proposte per sorseggiare qualcosa magari ammirando il tramonto, ma si tratta unicamente di bibite e mocktails.

Non mancano le attenzioni anche per gli ospiti celiaci: ognuno dei ristoranti presenti sull'isola ha proposte senza glutine, con attenzione alla preparazione dei piatti e servizio impeccabile.

QUI i nostri suggerimenti per mangiare gluten free a Banana Island.

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.