I PARCHI DI DISNEYLAND PARIS: IL DISNEYLAND PARK

Dopo i nostri suggerimenti per organizzare un viaggio a Disneyland Paris, vediamo nel dettaglio la proposta di divertimento e magia che questo luogo speciale offre ai suoi ospiti.

A Disneyland Paris due sono i parchi a tema: Disneyland Park e Walt Disney Studios.

 

Oggi vi parliamo del primo, il cuore "storico" di questo luogo, dove tutto è iniziato nel 1992: il Disneyland Park.

Si tratta del parco originale, quello che una volta si chiamava Euro Disney, caratterizzato da un mondo allegro e fantastico, dove si respira ovunque la magia Disney e anche i grandi tornano bambini.

Il parco è suddiviso in 5 aree, ognuna tematizzata in modo differente: Main Street USA, Fantasyland, Discoveryland, Frontierland e Adventureland.

Entriamo passando sotto all'imponente Disneyland Hotel, tutto rosa e d'ispirazione vittoriana, il più prestigioso ed esclusivo del parco.

Ci troviamo subito in Main Street USA, la ricostruzione di una cittadina americana di inizio '900. Qui si trovano negozi, pasticcerie, ristoranti e bar, il tutto inserito in un ambiente festoso che inizia a far presagire l'atmosfera magica del parco.

Si arriva poi di fronte al simbolo vero e proprio del Disneyland Park e in generale di ogni parco Disney: il Castello della Bella Addormentata, che non può non lasciare a bocca aperta i suoi visitatori.

Il castello è visitabile all'interno, per rivivere il racconto di questa famosa fiaba attraverso sontuosi libri illustrati, ricchi arazzi e maestose vetrate decorate. Nei sotterranei del castello si trova invece la Tana del Drago, anch'essa visitabile, dove è nascosto un mostruoso prigioniero, che ormai sconfitto giace incatenato.

Il castello è l'accesso alla zona di Fantasyland, il cuore del Disneyland Park, dove si possono ripercorrere le più celebri e amate fiabe Disney. Incontriamo la zona dedicata alla Spada nella Roccia, con Excalibur e la bellissima giostra dei cavalli di Lancillotto.

Ci si sposta poi nel mondo di Alice nel Paese delle Meraviglie, tra labirinti, tazze che girano e conigli in ritardo. E poi ancora Biancaneve, Dumbo, Pinocchio, Peter Pan... c'è n'è per tutti i gusti!

Qui si trovano anche i padiglioni dedicati all'incontro con Topolino e le Principesse Disney, momenti molto amati, ma che hanno sempre un lungo tempo d'attesa in coda.

Alcune attrazioni permettono di fare un viaggio in mondi in miniatura, come Le Pays des Contes de Fées, dove a bordo di piccole imbarcazioni si parte per una crociera attraverso il magico regno Disney, tra le classiche ambientazioni delle fiabe più amate.

Un'altra attrazione speciale è It’s a small world, un giro in barca tra i bambini del mondo, percorrendo diverse ambientazioni e tutti i continenti e accompagnati da una simpatica musica.

L'area più futuristica del Disneyland Park è sicuramente Discoveryland. Qui tutte le costruzioni rimandano a navicelle spaziali e ai racconti di Jules Verne.

Tra le attrazioni più amate, Orbitron, navicelle spaziali ispirate ai visionari disegni di Leonardo da Vinci, Buzz Lightyear Laser Blast, un’attrazione interattiva con pistole laser e Star Tours: l'Avventura continua, un realistico cinema 3D per gli appassionati della saga di Star Wars.

Frontierland è invece l’area ispirata al Far West, all'America Coloniale dell'800. Le ambientazioni sono molto curate e ricche di dettagli, molto realistiche e coinvolgenti.

Il punto forte di quest'area è la Big Thunder Mountain, montagne russe molto spettacolari, il cui percorso è in parte all'esterno, in parte nel cuore della montagna, all'interno di una miniera.

Molto scenografica la Thunder Mesa Riverboat Landing, una crociera sul fiume a bordo di una vecchia nave a vapore.

Adventureland è infine l’area ispirata all’avventura, con poche attrazioni, ma molto scenografica e avvincente. Diverse le ambientazioni dedicate ai pirati, prima fra tutte Pirates of the Caribbean, un percorso tra pericolosi pirati e tesori nascosti.

E poi non può mancare un giro su La Cabane des Robinson, arrampicandosi fino a questa straordinaria capanna in cima all'albero, con la sua intricata serie di scale e camminamenti che collegano le varie zone.

Per chi cerca l'adrenalina, anche quest'area ha l'attrazione giusta: Indiana Jones and the Temple of Peril, veloci montagne russe tra oscure e misteriose rovine nella giungla.

A Disneyland Park, oltre alle diverse attrazioni, ci sono alcuni spettacoli che non si possono assolutamente perdere.

Prima fra tutte Disney Star on Parade, la sfilata dei personaggi Disney ricca di musica ed effetti speciali, che si svolge ogni pomeriggio, partendo dalla piazza davanti al Castello della Bella Addormentata e percorrendo tutta Main Street.

Prima della chiusura del parco si svolge Disney Illuminations, uno spettacolo con luci, musica, effetti speciali e fuochi di artificio presso il Castello della Bella Addormentata. La perfetta conclusione di una magica giornata.

Insomma, Disneyland Park è un parco speciale, con un'atmosfera da fiaba, dove passare giornate intense ma ricche di emozioni per tutta la famiglia!

A presto con i dettagli sui Walt Disney Studios.

QUI i nostri suggerimenti per organizzare una vacanza a Disneyland Paris.

QUI i nostri suggerimenti per mangiare senza glutine a Disneyland Paris.

 

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.