"IL MIO LUOGO DEL CUORE IN 6 MOSSE" - ELILOVESTRAVELLING E ISTAMBUL

Continua la nostra rubrica dove i blogger ci raccontano il luogo nel mondo che li ha colpiti di più, presentandolo in "6 mosse", cioè le 6 caratteristiche salienti che lo rendono speciale.

 

Oggi ospitiamo Elisa, del blog "Elilovestravelling".

 

Ciao a tutti! Sono Elisa, ho 31 anni e viaggiare è la mia più grande passione fin da quando andavo in vacanza con i miei genitori in Puglia, ma crescendo la vacanza non mi bastava più, volevo vivere davvero un luogo e per questo nel 2007 ho lavorato come ragazza alla pari in Francia per due mesi, l’anno successivo sono partita per l’Erasmus in Belgio e poi non mi sono più fermata. Ora viaggio per periodi più brevi, ma lo faccio ogni volta che ne ho l’opportunità e prediligo i viaggi alla scoperta di posti, sapori e culture.

Da giugno 2018 condivido le mie esperienze di viaggio sul mio blog Elilovestravelling e oggi voglio raccontarvi di un luogo che mi ha rubato il cuore... Istanbul.

1. Santa Sofia

Il luogo che per primo mi ha fatto innamorare di Istanbul è Santa Sofia, oggi un museo ma che racchiude tra le sue mura la storia della città.

Prima cattedrale ortodossa, poi diventata cattedrale cristiana per poi essere convertita in moschea ed essere infine sconsacrata, oggi porta i simboli delle diverse religioni e culture che l’hanno attraversata. Quello che più mi ha colpito è però la spiritualità che si percepisce al suo interno, il rispetto per la diversità e l’unione nella differenza, caratteristiche che poi si ritrovano anche nella città stessa.

2. Il Bazar Egiziano ovvero il mercato delle spezie

Oltre ai profumi e ai colori delle spezie che si possono acquistare al Bazar Egiziano, è di nuovo l’immagine di un passato glorioso a sorprendermi e ad affascinarmi.

Istanbul è l’unica città al mondo ad essere situata su due continenti, Asia ed Europa e questo l’ha resa da sempre una terra di scambi, di passaggio tra Est e Ovest. Le spezie per me rappresentano perfettamente quest’immagine...

3. I dolci

Per un’amante del cibo come me, Istanbul è il posto perfetto perché dalla colazione alla cena offre tantissime opzioni culinarie per tutti i palati. Ma i dolci meritano una menzione particolare... a base di pasta fillo, con miele e frutta secca di vario tipo sono il dessert perfetto per accompagnare il çai, il thè che in Turchia viene bevuto a qualsiasi ora del giorno e della notte. In particolare, vi segnalo Baklava e Kadaif, mi viene l’acquolina in bocca al solo pensarci.

4. La generosità

Ho avuto modo di conoscere più Turchi a Londra dove ho vissuto per quattro anni che a Istanbul, ma anche quei pochi con cui ho avuto modo di parlare durante le mie due visite alla città si sono dimostrati persone meravigliose e di una generosità infinita. Sono persone amichevoli ed accoglienti e se vi capita, vale davvero la pena accettare un thè da loro offerto ed ascoltare store di una terra tanto meravigliosa quanto poco conosciuta.

5. La multiculturalità

Istanbul è un melting pot di culture, religioni e mentalità. Qualsiasi sia la vostra religione, la vostra cultura, il vostro background, a Istanbul troverete una città e qualcuno pronto ad accogliervi.

Questa diversità è presente nelle strade, nei mercati, sui traghetti ed è meraviglioso osservarla: trovi la ragazza vestita all’occidentale vicino alla ragazza che porta il velo, trovi l’uomo in giacca e cravatta vicino a quello in jeans e maglietta, persone proiettate nella modernità e persone più radicate nel passato.

6. Il mare

Il mare è fondamentale per la vita degli Istanbullini e fa parte dell’anima della città.

Non perdetevi una crociera sul Bosforo, magari fino al Mar Nero. Vedrete la città da un punto di vista diverso, quasi magico. Vedrete i palazzi, le moschee con i loro minareti, i traghetti ormeggiati lungo i moli su entrambi i lati e i ponti che collegano i due continenti. Vedrete i pescatori sul Ponte di Galata. Vedrete e capirete quanto il mare sia importante per una città unica al mondo…

Grazie Dani per avermi dato la possibilità di raccontarvi il mio amore per Istanbul, spero di avervi fatto venire voglia di visitarla e magari di innamorarvene come ho fatto io.

Sei un travel blogger o hai una sezione travel nel tuo blog e vuoi partecipare all'iniziativa? Scrivici su info@noiconlevaligie.com

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.