"IL MIO LUOGO DEL CUORE IN 6 MOSSE" - OLTRE LE PAROLE BLOG E MALAGA
21 novembre 2018

Continua la nostra rubrica dove i blogger ci raccontano il luogo nel mondo che li ha colpiti di più, presentandolo in "6 mosse", cioè le 6 caratteristiche salienti che lo rendono speciale.

 

Oggi ospitiamo Simona, del blog "Oltre le Parole Blog".

 

Ciao Dani e ciao a tutti! Sono Simona, Napoletana di nascita ma cittadina del mondo per adozione. La mia passione per i viaggi è nata pian piano ed ora non posso fare a meno di partire appena ne ho l'occasione. Viaggiare è una scoperta continua sia dei luoghi nel mondo, sia di me stessa. Ho collezionato emozioni e ricordi di cui parlo nel mio blog di viaggi Oltre le Parole blog e ad ora Malaga è il mio posto del cuore. Monitoro costantemente i weekend liberi e i voli per assicurarmi almeno una volta l’anno un piccolo viaggio nella mia amata Malaga, in quello che io definisco il mio lugar en el mundo!

Ecco quindi 6 dei motivi principali per cui Malaga ha letteralmente rapito il mio cuore!

1. Il clima

Ci troviamo in Andalucia, nella parte sud della Spagna. Il clima regala quindi estati calde e inverni miti. Ricordo di essere stata a Malaga la prima volta, tra fine novembre ed inizio Dicembre. Immaginate la mia sorpresa di quei meravigliosi 28 gradi e le magliette a maniche corte!

Sono tornata poi varie volte durante il mese di Marzo e nonostante qualche pioggia improvvisa, ho a vuoto la fortuna di godere di un meraviglioso sole anche a Febbraio.

Per me che viaggio sostanzialmente nei periodi invernali, il clima di Malaga risulta essere perfetto. Sole quanto basta senza dover necessariamente attraversare l’oceano!

2. Il cibo

È innegabile, il cibo in Spagna è tutto buono! Potrei stare ore a raccontarvi della bontà del jamon serrano, della paella, della tortilla e delle altre mille prelibatezze che si possono trovare in terra spagnola. Malaga non è affatto da meno. Ho provato una marea di taperie e ristoranti qui a Malaga e ne sono rimasta sempre molto soddisfatta.

Ma c’è  un piatto al quale proprio non riesco a rinunciare. Si tratta degli espetos di sardinas, gli spiedini di sardine. Potrà sembrare una banalità, ma credetemi quando vi dico che hanno un gusto incredibile. Sarà che il pesce è freschissimo e si sente ad ogni boccone, sarà che vengono arrostiti in riva al mare proprio sotto i vostri occhi. O semplicemente sarà che quando un prodotto è di qualità basta solo qualche condimento ed una vista spettacolare a renderlo unico!

3. L’ospitalità

L’ospitalità che ho trovato qui a Malaga è tra le più meravigliose che abbia mai sentito. Quando dico che il mio luogo nel mondo, io non scherzo. Mi sento a casa, mi sento tranquilla e serena ad ogni passo. Adoro fare lunghe passeggiate costeggiando il mare e adoro i sorrisi ed i saluti di ogni singolo passante. Conosco ormai la signora che porta il cane a passeggio al mattino, la ragazza che gestisce il negozietto di fiori, gli universitari che fanno sport alle palestre pubbliche all’aria aperta.

 

Gli Spagnoli sono molto simili a noi italiani in questo senso, e devo dire che il loro animo gentile emerge tutto ed emerge per davvero. La prima volta che andai a Malaga, fui ospite di una famiglia, una sorta di soggiorno studio convenzionato con una scuola di spagnolo. Inutile dirvi che andare a Malaga per me significa andare a casa di Lucia. È sempre stato così e sempre così resterà!

4. I monumenti

Il Centro di Malaga è un tripudio di Storia e Cultura. Basti pensare alla meravigliosa Cattedrale Monca, al Castello di Gibralfaro, all’Alcazaba e al Museo di Picasso. Ognuno di loro rappresenta un pezzo della storia di Malaga e ognuno di loro è a mio parere imperdibile. Io ho avuto modo di visitarli tutti e vi posso assicurare che non solo vi rapiranno con le viste spettacoli sulla città e sul porto ma che vi verrà voglia di visitarli tutti anche perché i prezzi dei biglietti di ingresso sono davvero contenuti. Inoltre ogni domenica dalle 6 di sera, è possibile entrare gratuitamente in molti di essi.

5. Le spiagge

La spiaggia più famosa di Malaga è sicuramente la Malagueta. Circa 1200mt di spiaggia libera situata proprio a due passi dal centro storico. Esatto, l’accesso alla spiaggia è libero per tutti e si può decidere liberamente se noleggiare lettini ed ombrelloni oppure no.

Allontanandosi dal centro si trovano poi le spiagge Bagnos del Carmen, Pedregalejo e El Palo.

 

Anche se meno conosciuta, la mia preferita resta la spiaggia di Pedregalejo, il vecchio barrio dei pescatori. Il lungomare è costeggiato da ristorantini di pesce e chiringuitos dove poter assaggiare prelibatezze locali. Si respira un’aria meno turistica a Pedregalejo, un’aria che per sa più di famiglie locali e di tranquillità!

6. La vivibilità

Per quanto io adori viaggiare, scoprire nuovi luoghi e tradizioni diverse, ciò che mi piace fare è poi tornare a casa mia. Pur vivendo in un piccolo paesino poco conosciuto, adoro vivere la mia routine. Potrei stare via per mesi e mesi, ma con l’idea di ritornare poi ad un certo punto.

 

Malaga è l’unica città che invece mi ha fatto pensare più volte di fare i bagagli e non tornare più. È una città che ha molto da offrire ma che riesce a farlo bilanciandolo nel modo migliore. Malaga è città ma è anche quartiere tranquillo, è cultura e storia ma che relax e mare. I mezzi pubblici ne collegano ogni angolo sia di giorno che di notte ma allo stesso tempo è facilmente percorribile anche a piedi o in bici. Malaga è sorrisi e aria aperta, è tanto sole e tanta tranquillità ma è allo stesso tempo vivace e allegra quando il sole cala e la movida notturna prende il via.

 

Non so spiegarmi bene il motivo, ma ad oggi è l’unica città in cui mi trasferirei!

Vi ho raccontato Malaga attraverso i miei occhi puntando i riflettori su quello che più ha colpito me. Ma ci sarebbe ancora tantissimo da dire di questa città meravigliosa che è capitata nella mia vita per caso ma poi non è andata più via.

 

Grazie Dani per avermi dato la possibilità di farvi conoscere quello che per me è un luogo meraviglioso! Spero di essere riuscita a trasmettere almeno un po’ delle emozioni che non smette mai di regalarmi!

Sei un travel blogger o hai una sezione travel nel tuo blog e vuoi partecipare all'iniziativa? Scrivici su info@noiconlevaligie.com

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.