"IL MIO LUOGO DEL CUORE IN 6 MOSSE" - TRIP AND LOVE E BUDAPEST

Continua la nostra rubrica dove i blogger ci raccontano il luogo nel mondo che li ha colpiti di più, presentandolo in "6 mosse", cioè le 6 caratteristiche salienti che lo rendono speciale.

 

Oggi ospitiamo Serena, del blog "Trip and Love".

Io sono Serena di Tripandlove.it e da sempre adoro viaggiare.

Essendo una freelancer, quando posso scappo altrove, anche se amo la mia Puglia più di ogni altra cosa. Nel corso degli anni mi sono innamorata di una bellissima città, Budapest, che mi ha conquistata sin dal primo sguardo. Ci torno spessissimo, perché lì è come sentirsi un po’ a casa.
Cosa mi ha rapito il cuore? Difficile fare una lista che non comprenda ogni angolo di questa splendida città, eppure proverò a mettere in luce 6 motivi per visitare Budapest.

1. Quartiere ebraico

Il VII Kerulet è, senza dubbio, una delle zone più belle di tutta la città. Per me la più bella in assoluto, perché è quella che pulsa di vita a qualsiasi ora del giorno e della notte.
Erzsébetváros è il quartiere ebraico di Budapest che, oggi come oggi, è conosciuto per il suo ospitare alcuni dei locali più alla moda e famosi della città. Un esempio? Il Szimpla Kert, una sorta di pub dall’aria assolutamente unica nel suo genere. Si tratta di uno dei tanti ruin pub della città, dove l’arte del riutilizzo si esprime al massimo. Imperdibile.

Il quartiere è famoso anche per la street art. Qui, alzando gli occhi al cielo, si potranno vedere degli antichi palazzi con dei bellissimi murales.

TRIP AND LOVE

2. Parlamento e lungo Danubio

Muovendosi in direzione del Danubio ci si ritrova dinanzi a uno spettacolo assolutamente mozzafiato. Il Parlamento di Budapest è uno degli edifici maestosi e belli che io abbia mai visto.
Vederlo di notte, poi, con il Ponte delle Catene e il Castello di Buda dall’altra parte del fiume è uno spettacolo di inenarrabile bellezza.

TRIP AND LOVE

3. Buda

Impossibile non passare almeno una giornata alla scoperta di Buda. Sì, perché Buda e Pest si trovano sulle sponde opposte del fiume Danubio e sono collegate tra loro dai famosi ponti.

Buda è di una bellezza sconvolgente: il Bastione dei Pescatori, la Chiesa di Mattia Corvino, il Castello sono solo alcune delle tante chicche tutte da scoprire.

Il mio consiglio? Perdersi alla scoperta del bello.

TRIP AND LOVE

4. Cibo

Il cibo è una delle cose che è impossibile non apprezzare quando si è a Budapest.

Non solo gulash, però. Sono tante le specialità degne di nota. Si va dal langos, una gustosa pizza fritta che viene condita con qualsiasi cosa si desideri, al salame ungherese, dalla dobos torte al pörkölt, passando per ogni tipo di cucina internazionale. Se si è a Budapest non si può non assaggiare la cucina kosher, ossia quella della tradizione ebraica.

5. Divertimento

Budapest è una città viva, divertente, giovane. Qui non ci si annoia mai e ci sono sempre cose da fare. Si può ballare, ridere, scherzare, fare nuove conoscenze con gente proveniente da tutto il mondo.

Insomma, Budapest per molti versi è uno degli ombelichi del mondo. Provare per credere.

TRIP AND LOVE

6. Sistema di trasporti ben strutturato

Un altro punto a favore di questa città è il sistema di trasporti. Facile e intuitivo nonostante la lingua decisamente ostica. Nelle mie tante esperienze a Budapest ho sempre preso la metro e non ho mai avuto problemi di orario o altro. Un vero plus per una città grande e di respiro assolutamente internazionale.

TRIP AND LOVE

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.