UN VIAGGIO IN AUSTRALIA IN FAMIGLIA - MUSEI A SYDNEY: POWERHOUSE MUSEUM

La tappa finale del nostro viaggio in Australia ci ha portati nella città di Sydney.

La città offre diverse attività al chiuso e all'aperto, uno di questi è il Powerhouse Museum, un eclettico museo che espone mostre permanenti e temporanee che spaziano dalla scienza, alla tecnologia, alle arti decorative, ai trasporti e all'esplorazione dello spazio. 

Un museo molto interattivo, distribuito su quattro piani di mostre didattiche da esplorare, situato all'interno di una vecchia centrale elettrica dal classico design industriale in mattoni ad Ultimo, quartiere di Sydney vicino a Darling Harbour.

Il motto del Powerhouse Museum è "To discover and be inspired by human ingenuity", cioè "Scoprire ed essere ispirati dall'ingegno umano".

Diverse sono le aree espositive del museo, ognuna con temi e attività differenti. La zona che abbiamo apprezzato maggiormente, perché la più ricca di attività manuali e esperimenti, è Experimentations, che focalizza la sua attenzione su come le scoperte scientifiche e tecnologiche hanno risposto a domande che hanno cambiato molte delle nostre idee sui fenomeni quotidiani.

Qui ognuno può diventare scienziato, ingegnere, artista e inventore, scoprendo macchinari, giocando con il suono e le onde luminose, costruendo oggetti creativi.

Inutile dire che questa è la zona del museo dove abbiamo passato la maggior parte del nostro tempo di visita!

C'è poi l'area chiamata The Labuno spazio multimediale per esplorare e conoscere meglio le tecnologie digitali. Un luogo per giocare, creare, immaginare con le esperienze virtuali.

Affascinante anche l'area Transport, dove sono custoditi vari tipi di veicoli che hanno fatto la storia. Aerei, treni, automobili che hanno fatto la storia e hanno segnato l'evoluzione dei trasporti. E poi ancora, i veicoli che ci trasportano dalla culla alla tomba, tra cui una carrozzina, un biciclo, un carro funebre e molti altri.

Sempre in tema di trasporti, un'ampia area è dedicata alla Locomotive No. 1, un omaggio all'era dei viaggi a vapore, iniziata nel 1855, con il primo treno del Nuovo Galles del Sud, con la sua locomotiva australiana, uno degli oggetti più significativi della collezione, in possesso del Museo da oltre 120 anni.

Su questo treno storico si ricrea un viaggio da Sydney a Parramatta nel 1863. Sul treno si possono scorgere diversi personaggi seduti in carrozze di prima, seconda e terza classe e ascoltare le loro conversazioni.

Da non perdere anche la zona chiamata Space, dove è possibile scoprire com'è vivere e lavorare nello spazio.

Qui si trova anche lo Zero Gravity Space Lab, dove, utilizzando effetti speciali, è possibile provare l'illusione dell'assenza di gravità associata alla microgravità. 

Si continua poi con una galleria in cui sono esposti alcuni cimeli spaziali, come la replica a grandezza naturale della sezione anteriore della navetta spaziale, un primo razzo realizzato dallo scienziato pionieristico Robert Goddard, una collezione di satelliti e altri veicoli spaziali.

Il Powerhouse Museum è aperto tutti i giorni (tranne a Natale) dalle 10 alle 17.

Il biglietto è a pagamento per gli adulti, gratuito per i bambini e i ragazzi fino a 16 anni. I biglietti possono essere acquistati online o direttamente alla biglietteria del museo.

A presto con altre attività ed esperienze nella città di Sydney.

QUI i nostri suggerimenti per mangiare senza glutine a Sydney.

QUI l'itinerario completo del nostro viaggio in Australia.

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.