CROCIERA NEI FIORDI- giugno 2014

Per noi è stata la prima crociera e la prima permanenza a lungo su una nave... a dire la verità avevo un po' paura, io (Daniela) soffro il mal di mare e sono partita con la valigia piena di pillole, ma è andato tutto bene, a volte il mare era un po' agitato e si faceva sentire, ma il mio stomaco non ne ha risentito per nulla.

Abbiamo scelto Costa: nave bellissima, trattamento eccellente, organizzazione impeccabile.

Dal punto di vista "senza glutine" tutto impeccabile: pranzo in camera all'arrivo, area gluten free per colazione e pranzo, cameriere dedicato per la cena, menù ricco e vario, pranzo al sacco specifico quando ce n'era bisogno. Obbligo di consumare tutti i pasti al ristorante principale, no self service...ma non ne ho sentito la mancanza!

Per quanto riguarda l'esperienza della "crociera con bambini", per noi anche questo aspetto è stato molto positivo.

Sulla nave ci sono molte attenzioni per i piccoli, dai menù appositi (anche per bambini molto piccoli in fase di svezzamento) alle diverse attività dello Squok Club, dove diversi animatori seguono i piccoli ospiti divisi in fasce di età. Il mini club è aperto la mattina, il pomeriggio e la sera fino a mezzanotte. La giornata è scandita da un programma ricco e dettagliato di attività e a volte vengono anche organizzati pranzi o cene in gruppo. Noi abbiamo sempre scelto di portare Lorenzo in escursione con noi, ma all'occorrenza è possibile scendere dalla nave, lasciando i bambini a bordo con gli animatori.

Tra le escursioni proposte, sono segnalate quelle più adatte alle famiglie con bambini. Noi abbiamo partecipato ad escursioni guidate ad ogni tappa e le abbiamo trovate fattibili anche per il nostro piccolo Lorenzo (5 anni), che si è dimostrato interessato e sereno.

Ecco il nostro itinerario nel dettaglio:

 

1° giorno - MILANO - COPENAGHEN

Partenza con volo Alitalia. In meno di 2 ore arrivo a destinazione e trasferimento in autobus al porto dove ci aspetta la nave.

COSTA LUMINOSA
COSTA LUMINOSA

Saliamo quasi subito e dopo aver pranzato e preso possesso della camera, iniziamo ad esplorare la nave che è enorme, molto curata e lussuosa.

COSTA LUMINOSA
COSTA LUMINOSA
COSTA LUMINOSA
COSTA LUMINOSA

2° giorno - IN NAVIGAZIONE

Anche durante la navigazione non ci si annoia, c'è sempre qualcosa da fare. Lorenzo ormai si è stabilmente trasferito al mini club (fosse stato per lui, ci sarebbe rimasto anche a dormire!) e noi ci dividiamo tra SPA, cocktail a bordo piscina, spettacoli e tanto altro.

 

3° giorno - FLAM

Sbarchiamo in questo piccolo paesino stretto tra i fiordi. Da qui prendiamo un battello che ci porta proprio dentro al fiordo.

FLAM
FLAM
FLAM
FLAM
FLAM
FLAM
FLAM

Sbarchiamo presso il piccolo villaggio di Gudvangen, dove troviamo ad aspettarci il pullman che ci porta nella valle di Noeroy, fino a Stalheim, per avere una bella vista panoramica della valle.

FLAM
FLAM

Tornando percorriamo la Stalheimskleivane, la strada più ripida di tutta la Norvegia, con 13 ripide curve, fiancheggiata da ambo i lati da una serie di cascate.

 

4° giorno - ANDALSNES

Arriviamo in questa cittadina situata vicino al Romsdalfjord sulle rive del fiume Rauma. Qui ci aspetta un'intera giornata di escursione. Il tempo non è dei migliori, ma questo crea un'atmosfera molto suggestiva, adatta ai luoghi che andremo a visitare. 

Percorriamo la strada costiera, fermandoci qua e la per ammirare le bellezze della natura. 

ANDALSNES
ANDALSNES
ANDALSNES
ANDALSNES
ANDALSNES

Dopo un pranzetto tipico in un ristorante sulla strada, continua la gita percorrendo la strada che porta verso la montagna, oltre la linea della vegetazione arborea, fino al Trollstigheimen. Qui la vista è mozzafiato.

ANDALSNES
ANDALSNES
ANDALSNES

Per la discesa ci attende la "strada dei Troll", una delle principali attrattive della zona...

ANDALSNES

...e la "parete dei Troll", la più alta parete rocciosa verticale d'Europa (915 m). Purtroppo le nuvole arrivano proprio un attimo prima di noi e ci impediscono di vedere la parete per intero.

ANDALSNES

5° giorno - BERGEN

La città forse più piovosa della Norvegia ci accoglie con un timido sole.

Prima tappa della gita di oggi il quartiere di Bryggen, quartier generale dei mercanti della Lega Anseatica dal 1350, che ne ebbero il potere per circa due secoli. Questi edifici oggi fanno parte della lista dei Patrimoni dell'Umanità stilata dall'Unesco e ospitano negozi, ristoranti, caffè e botteghe di artigiani.

BERGEN
BERGEN

Prendiamo poi l'autobus e ci dirigiamo fuori dalla città, fino ad un piccolo porticciolo, dove ci aspetta un'imbarcazione che ci porta fra le isole dell'arcipelago antistante Bergen.

BERGEN
BERGEN
BERGEN
BERGEN
BERGEN
BERGEN

Prima di salutare questa bellissima cittadina, un giro a piedi al mercato del pesce è d'obbligo!

BERGEN
BERGEN
BERGEN
BERGEN

6° giorno - STAVANGER

Arriviamo in questa cittadina ricca e laboriosa, principale centro petrolifero norvegese, e subito partiamo .
Prima tappa, nella periferia di Stavanger questa scultura imponente: tre spade di bronzo, alte 10 metri, conficcate nella roccia. Sono lì a ricordare la battaglia di Hafrsfjord dell'anno 872, quando Harald Hårfagre, grande re vichingo, unificò la Norvegia in un solo regno. 
Proseguiamo poi verso il vicino punto panoramico, sulla collina di Ullandhaug, dove si gode di una strepitosa veduta di Stavanger e dell'Hafrsfjord.

STAVANGER

Continua il nostro viaggio, fino ad arrivare al complesso dove sono stati ricostruiti esempi di fattoria dell'età del ferro, dove ci viene fatta una presentazione della vita in quell'epoca lontana.

STAVANGER
STAVANGER

Giungiamo infine in centro, dove visitiamo la Cattedrale, costruita intorno al 1125, e la città vecchia, con le caratteristiche case in legno ben conservate lungo i vicoli angusti, risalenti al XVIII e al XIX secolo.

STAVANGER
STAVANGER
STAVANGER
STAVANGER
STAVANGER

7° giorno - OSLO

Breve ma bella escursione nella capitale della Norvegia. 
Iniziamo con la visita al Museo delle Navi Vichinghe, dove sono conservati tre esemplari di navi e una serie di utensili ed altri oggetti ritrovati nei luoghi di sepoltura dei capi vichinghi, nell'area del fiordo di Oslo.

OSLO

Ci spostiamo poi nel Museo Fram, dove è custodita la nave, costruita nel 1892, che esplorò il Polo Nord e il Polo Sud.

OSLO

Ultima tappa il parco Vigeland, dove si possono ammirare più di 200 sculture in bronzo e granito.

OSLO
OSLO
OSLO
OSLO
OSLO
OSLO

8° giorno - COPENAGHEN - MILANO

Toccata e fuga nella capitale danese, prima di prendere l'aereo che ci riporterà a casa.

Non può mancare la visita alla statua della sirenetta, simbolo della città.

A seguire una passeggiata na del Palazzo di Amalienborg, residenza della Regina.

COPENAGHEN
COPENAGHEN
COPENAGHEN
COPENAGHEN

In conclusione possiamo dire che l'esperienza della crociera è stata assolutamente promossa. A tratti (ma solo qualche volta) i tempi per escursioni e tempo libero a terra erano un po' ridotti, ma meglio del previsto.

Un'esperienza che ci è molto piaciuta... tanto da ripeterla altre 2 volte:

QUI trovi la nostra CROCIERA NEL MEDITERRANEO OCCIDENTALE

QUI trovi la nostra CROCIERA NEL MAR BALTICO

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.