IMG_1197 (Media).JPG
COSA VEDERE A TRENTO: I NOSTRI SUGGERIMENTI PER LA CITTA' E I DINTORNI

Una città elegante, ricca di storia e circondata dalle montagne: questo insieme di elementi rende Trento una meta da non perdere, perfetta da visitare in un weekend o per una tappa durante una vacanza sulle montagne del Trentino Alto Adige.
Vi portiamo alla scoperta degli elementi di maggior interesse nella città e nei suoi dintorni, da non perdere per scoprire l'essenza di questo luogo.


Il centro storico
Punto focale della città, merita sicuramente una passeggiata tra le vie principali e la splendida Piazza del Duomo, dove al centro spicca l’imponente Fontana del Nettuno. Qui si trova anche la Cattedrale di San Vigilio, la cui costruzione è iniziata nel Duecento, ma ha richiesto cento anni per essere completata.
Sempre nella piazza sorge il
Palazzo Pretorio, residenza dei Vescovi di Trento in epoca medievale e dagli anni Sessanta sede del Museo Diocesano Tridentino, a memoria del celebre Concilio.
Dalla piazza del Duomo si diramano diverse strade pedonali che permettono di addentrarsi nella zona centrale, tra i numerosi palazzi storici che rendono la città davvero elegante e suggestiva.

TRENTO
TRENTO

Il Castello del Buonconsiglio

Si tratta di una fortezza perfettamente conservata, situata a due passi dal centro storico. Un tempo dimora dei signori della città, oggi sede di musei e mostre temporanee, è considerato il più significativo complesso monumentale di tutto il Trentino Alto Adige,

Tra le sue mura racchiude edifici risalenti a periodi storici diversi: Castelvecchio, è la parte più antica, risalente alla prima metà del Duecento, il Magno Palazzo è stato aggiunto nel Cinquecento e la Giunta Albertiana, in stile barocco, è seicentesca.

TRENTO

La visita può essere autonoma o guidata, iniziando da Castelvecchio e dal suo cortile con un porticato sormontato da loggiati su tre livelli, collegati da eleganti scale in pietra e caratterizzati da pareti riccamente dipinte.

TRENTO
TRENTO
TRENTO

Qui si trova la Loggia Veneziana, costituita da otto colonne in pietra rosa, con capitelli in pietra bianca scolpiti a foglie e motivi figurati, che sostengono nove archi trilobati. Da qui si ha una vista privilegiata sulla città, con un bel panorama sul centro storico e sui suoi monumenti principali.

TRENTO

Gli interni del castello sono riccamente arricchiti con decorazioni che vanno dal periodo tardo-medioevale a quello rinascimentale, tra cui spicca la cinquecentesca Loggia del Romanino. Nei vari edifici vengono custodite pregiate collezioni d’arte con dipinti, sculture, medaglie, bronzetti, oltre a reperti archeologici che raccontano la storia del territorio di Trento.

 

TRENTO
TRENTO
TRENTO

Il Castello del Buonconsiglio è anche legato alla storia di Cesare Battisti, patriota, politico e irredentista italiano, che qui venne imprigionato, condannato a morte e fucilato il 12 luglio 1916 nella Fossa della Cervara, sul retro del castello.

TRENTO
TRENTO
TRENTO

MuSe, il Museo della scienza di Trento

Un museo interattivo, circondato dalle montagne, dove i bambini (ma anche gli adulti) rimangono affascinati dalla possibilità di sperimentare, toccare con mano, osservare le meraviglie delle scienze e della natura. Questo e molto altro è il MuSe, un luogo nato per tutta la famiglia, con attività che incuriosiranno le diverse fasce di età in un percorso di scoperta interattiva.
Inaugurato nel luglio del 2013, è inserito nel moderno quartiere Le Albere, progettato e realizzato da Renzo Piano.

Qui il racconto dettagliato della nostra esperienza al MuSe.

TRENTO
TRENTO

La funivia di Sardagna

Una funivia che parte poco lontana dal centro di Trento; ha due cabine su fune e copre un dislivello di circa 400 m in 4 minuti, raggiungendo un belvedere a 600 metri d'altezza, dove si può ammirare uno splendido panorama sulla città e sulla Val d'Adige. 

TRENTO
TRENTO
TRENTO

Il Lago del Toblino e Castel Toblino

Il Lago del Toblino è una piccola perla tra le montagne, a soli 15 minuti di auto da Trento. Si tratta di un piccolo lago alpino circondato da un canneto e da una rigogliosa vegetazione. Sulla sua sponda sorge Castel Toblino, uno dei più celebri e romantici castelli del Trentino, che deve la sua fama alla posizione particolare, al bellissimo ambiente naturale che lo circonda ed alle numerose leggende che sono a lui associate.

LAGO DEL TOBLINO
LAGO DEL TOBLINO
LAGO DEL TOBLINO

Il Lago di Toblino ha una forma irregolare e dimensioni contenute, con passerelle di legno rialzante che percorrono la sua parte occidentale per 500 metri. Una bella occasione per una rilassante passeggiata nella natura, con la possibilità di ammirare il castello da diverse angolazioni.

LAGO DEL TOBLINO
LAGO DEL TOBLINO
LAGO DEL TOBLINO

Lungo la passeggiata si può incontrare anche una piccola spiaggia, dove è possibile avvicinarsi alle acque del lago. Tali acque sono balneabili, ma vedrete poche persone azzardare un bagno, perché spesso la loro temperatura è decisamente fredda, anche in estate.

LAGO DEL TOBLINO

Percorrendo la passeggiata sul lungolago si arriva alla piccola penisola che ospita il punto di maggior interesse del lago: Castel Toblino, costruzione che risale al XII secolo e che nel tempo ha cambiato diversi proprietari e il suo aspetto, ora dalle forme rinascimentali.

CASTEL TOBLINO
CASTEL TOBLINO

Oggi il castello è proprietà privata ed ospita un bar e ristorante dall'atmosfera fiabesca e dallo stupendo panorama. Qui è anche possibile pernottare in uno degli appartamenti posti all'interno della cinta muraria. Periodicamente è possibile anche partecipare a visite guidate.

CASTEL TOBLINO
CASTEL TOBLINO
CASTEL TOBLINO

Il ristorante merita sicuramente una visita, con il suo menù ricco di piatti raffinati e saporiti, serviti in maniera elegante. Numerose anche le proposte senza glutine, con una grande attenzione per i clienti celiaci.

Qui i nostri consigli per mangiare senza glutine a Trento.

CASTEL TOBLINO
CASTEL TOBLINO
CASTEL TOBLINO
CASTEL TOBLINO

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

MUSE, IL MUSEO DELLA SCIENZA DI TRENTO
MUSE, IL MUSEO DELLA SCIENZA DI TRENTO
press to zoom
MANGIARE SENZA GLUTINE A TRENTO
MANGIARE SENZA GLUTINE A TRENTO
press to zoom

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.