VARSAVIA: LA MAGIA DEL NATALE NELLA CITTÀ VECCHIA

Varsavia è una città elegante e un po' retrò, con un fascino particolare.

Il centro storico è racchiuso all'interno delle mura della Città Vecchia (Stare Miasto), che fa parte dei Patrimoni UNESCO. Durante la Seconda Guerra Mondiale Varsavia fu quasi completamente distrutta, ma poi minuziosamente ricostruita, rispettando l'aspetto originale.

per la nostra visita della Città Vecchia partiamo dalla Piazza del Castello (Plac Zamkowy), un'ampia zona davanti al Castello Reale (Zamec Kròlevsky), dove spicca il grande albero di Natale.

Da qui partono i  mercatini di Natale e percorrono parte delle antiche mura. Sono aperti tutto il giorno dal 24 novembre al 6 gennaio. Non sono molto grandi, con circa 60 tipiche casette di legno, che vendono regali, souvenir, pezzi di artigianato. Non mancano le decorazioni, con fiocchi rossi, pino, una grande slitta di Babbo Natale e altro.

Ovunque si diffonde un profumino davvero invitante! Già dalla mattina sfrigolano salsicce, cipolle e altre prelibatezze locali. Non manca nemmeno il gluhwein caldo da sorseggiare durante la visita, magari insieme ad un po' di formaggio grigliato o ai tipici pierogi, ravioloni ripieni di carne (QUI i nostri suggerimenti per mangiare senza glutine - e non - a Varsavia).

Proseguendo lungo le mura si arriva al Barbacane, una struttura difensiva a pianta semicircolare, strutturata su tre livelli e risalente al '500, che in passato proteggeva l'accesso alla Città Vecchia. Un luogo molto suggestivo, dove non si può fare a meno di fantasticare sul passato di questa città e sulle vicende che nei secoli si sono svolte attorno a questa porta.

Dalle mura si ha una bella vista sulla città che è sorta intorno. Non mancano gli edificio dal caratteristico aspetto dell'Europa Centrale, con le loro facciate colorate, tutte vicine tra loro. Un vero spettacolo, con scorci molto interessanti.

lProsegiamo la nostra passeggiata, fino ad arrivare alla Piazza del Mercato (Rynek Starego Miasta), da secoli il cuore della città vecchia, dove si svolgevano le fiere, i festeggiamenti e le esecuzioni.

Ogni angolo è addobbato a festa e l'atmosfera è davvero speciale.

Anche qui si trova un piccolo mercatino di Natale, che prevede principalmente stand gastronomici con gluhwein e specialità locali. C'è inoltre una bella pista di pattinaggio, che è posizionata attorno alla statua della sirenetta, simbolo della città. Non manca nemmeno un grande albero di Natale.

Ma il vero spirito natalizio qui emerge quando scende la sera e si accende l’illuminazione della città. Ci sono migliaia di luci, per un totale di 20 km di installazioni luminose. Si tratta del progetto di illuminazione natalizia più grande della Polonia e uno dei più grandi d’Europa, dove La Via Reale (dalla Piazza del Castello, attraverso Krakowskie Przedmiescie, Nowy Swiat, fino alla residenza Belvedere) si illumina in maniera davvero spettacolare. Ogni albero e ogni angolo sono addobbati con piccole lucine bianche o gialle, per creare un'atmosfera festosa.

Diverse sono anche le sculture luminose distribuite lungo questo tratto: trenini, grandi libri, sirenette e molto altro, per attirare l'attenzione di grandi e piccini.

Nelle varie zone della città vengono proiettati sugli edifici giochi di luci di diverso tipo e le strade si riempiono di cori natalizi, spettacoli di equilibristi e suonatori. 

Abbiamo fatto un bel pieno di atmosfera natalizia, in una città che ci ha colpito per la sua eleganza e il suo gusto raffinato. Un luogo che vale la pena visitare, soprattutto a Natale!

A presto con altri suggerimenti sulla città di Varsavia....

QUI i nostri suggerimenti per mangiare senza glutine - e non - a Varsavia

 

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.