NAMIBIA "GLUTEN FREE"

In Namibia la celiachia non è molto conosciuta. Se nelle città come Windhoek e Swakopmund nei ristoranti si può trovare personale abbastanza preparato sull'argomento, nelle aree più remote questo non sempre avviene. 

Ma non vi scoraggiate, un viaggio gluten free in Namibia è possibile!

Fortunatamente viene sempre proposta carne alla griglia, cotta da sola e senza particolari condimenti. Potrete quindi trovare sempre una bella bistecca, spesso accompagnata da un'insalata o altre verdure. A lungo andare questo menù potrà risultare un po' monotono, ma almeno avrete sempre qualcosa da poter mangiare.

Lungo la costa il pesce la fa da padrone, insieme alle ostriche, quindi anche in questa zona non sarà difficile trovare qualcosa di sicuro

Prima della mia partenza ho contattato via email tutti i lodge in cui avrei soggiornato, per segnalare la mia celiachia e inviato una nota informativa sul tema, per permettere loro di farsi trovare preparati. In realtà poche strutture mi hanno offerto pane o altri prodotti senza glutine, ma tutte erano già a conoscenza della problematica e hanno creato per me un menù personalizzato.

All'arrivo in un lodge o in un ristorante è importante sempre parlare con il personale, spiegare la situazione (non tutti conoscono bene in cosa consiste la celiachia) e chiedere conferma che i piatti che stanno servendo siano effettivamente gluten free.

Inoltre portare da casa una bella scorta di pane, snack e prodotti per la colazione non guasta: la mattina nel buffet troverete quasi sempre yogurt, uova e frutta, ma difficilmente pane, biscotti o altro. Inoltre se, come abbiamo fatto noi, consumerete quasi sempre pranzi frugali in giro, potrebbe servirvi qualcosa di pratico e veloce da consumare... io ho optato per delle insalate di tonno in scatola (con il claim "senza glutine"). 

Ho trovato in vendita cibo senza glutine solo nei supermercati della capitale. Una volta che ci si allontana i centri abitati diventano nulla più di minuscoli agglomerati di case o baracche, in mezzo al niente, con piccoli empori che vendono solo generi di prima necessità ed è praticamente impossibile trovare prodotti senza glutine.

Qui di seguito potete trovare i lodge e i ristoranti in cui ho mangiato:

Waterberg Guestfarm - C22 - 149 Farm Okosongomingo, Otjiwarongo

Un piccolo lodge con 8 camere, dove si consumano i pasti tutti insieme seduti ad un tavolo.

La cena è a menù fisso, in parte servito al tavolo e in parte a buffet. C'erano verdure cotte e crude, carne e pesce. Tranne il dolce, la cuoca mi ha garantito che tutti i piatti proposti erano senza glutine; a fine pasto, al posto del dessert, mi ha preparato un piatto di frutta mista.

Mokuti Lodge - C38

Una struttura abbastanza grande, con un gran numero di ospiti. Lo chef è venuto personalmente a mostrarmi le pietanze senza glutine presenti nel buffet. Come al solito non mancavano carne e verdure, più una selezione di formaggi.

Halali Rest Camp - 70 km da Okaukuejo, Etosha National Park

Lodge statale con buffet davvero piccolo, ma anche qui non mancano carne alla griglia e insalata. Non idoneo praticamente tutto il resto.

Su richiesta si può far preparare un lunch pack per il pranzo, con carne alla griglia, un uovo sodo, frutta e succo (segnalate che la carne sia semplicemente alla griglia e che non sia aggiunto il sandwich).

Opuwo Country Lodge - Opuwo

La scelta dei piatti senza glutine per la cena è stata un po' limitata, ma carne alla griglia e verdure non mancavano nemmeno qui.

 

Epupa Camp - On the southern bank of the Kunene River at Epupa Falls, Kunene Region

Dopo un po' di confusione iniziale in cucina al mio arrivo e qualche correzione da parte mia, è filato tutto liscio e la cuoca ha saputo adattare il suo menù fisso alle mie esigenze, servendomi una zuppa di legumi, carne alla griglia e insalata, macedonia.

Camp Kipwe - Twyfelfontein, Damaraland

Lodge con cucina di alto livello, lo chef ha adattato tutto il menù alle mie esigenze, creando piatti speciali dall'antipasto al dolce. Disponibile anche pasta senza glutine, che mi è stata servita con il pesto, come contorno di una bistecca alla griglia.

The Delight - Corner Theo Ben Gurirab Avenue And Nathaniel Maxuilili Street

Hotel con trattamento bed and breakfast, avvisati della mia necessità di colazione gluten free, mi hanno servito del pane caldo senza glutine ogni mattina, oltre a uova e marmellate fatte in casa.

Ocean Cellar - On the Mole, Swakopmund

Ristorante di pesce con diverse opzioni senza glutine, tra cui le ostriche locali, gamberi e pesce alla griglia, sushi.

The Tug - Schad Promenade, Molen Road, Jetty Area, Swakopmund

Molto preparati sulla cucina senza glutine, il cameriere ha saputo consigliarmi i piatti idonei. Ci siamo goduti una buona e abbondante cena di pesce, a base di ostriche, aragosta, gamberi e calamari.

Desert Homestead Lodge - Namib-Naukluft Park

In questo lodge, oltre a preparare per cena un menù personalizzato totalmente gluten free, con zuppa, carne, verdure e macedonia, lo chef mi ha cucinato del pane fresco.

Anche a colazione la proposta senza glutine è stata abbastanza ricca: oltre al pane fresco, anche pancakes e cereali.

Su richiesta è disponibile anche il lunch pack gluten free con carne, uova sode, pancake e frutta.

Kalahari Red Dunes Lodge - Mariental Street, Kalkrand

Anche qui ho avuto modo di trovare un ricco menù per cena, completamente riadattato in una versione gluten free. Disponibile anche pane fresco senza glutine.

Windhoek Country Club - Western Bypass, Pioneer Park, Windhoek

Hotel dove abbiamo passato la prima e l'ultima notte in Namibia. Abbiamo mangiato 2 volte a colazione e una volta a cena.

A colazione non dispongono di prodotti gluten free specifici, ma c'è una vasta scelta di cibi naturalmente senza glutine, come frutta, yogurt, uova e anche carne al barbecue! 

Per la cena a buffet, ho avuto modo di parlare direttamente con lo chef, che era abbastanza preparato sulla problematica e mi ha saputo indicare i piatti senza glutine presenti quella sera, tra cui diverse verdure e carne e pesce alla griglia.

Joe's Beer House - 160 Nelson Mandela Ave, Windhoek

Famoso ristorante di Windhoek, dove si possono assaggiare carni di ogni tipo.

I camerieri sono preparati sulla cucina gluten free e hanno saputo consigliarmi i piatti adatti. Quasi tutti i piatti di carne alla griglia sono senza glutine, eventualmente viene fatta qualche modifica. Io ho scelto uno spiedino composto da 5 tipi di carne (orice, springbook, zebra, kudu e coccodrillo), accompagnato da insalata e patata al cartoccio. per il dolce poca scelta, ma il gelato con salsa calda alle amarene era davvero squisito.

Col' Cacchio - Shop 426, The Grove Mall of Namibia,  Chassie street, Windhoek

Ristorante all'interno di un centro commerciale, prepara circa 10 tipi di pizze senza glutine, servite con un'insalata.

La pizza è abbastanza piccola e la base è costituita non da un impasto lievitato, ma da una sorta di pasta brisè un po' secca. In tutta sincerità non si può definire un'ottima pizza, ma una soluzione pratica e veloce per un pranzo quando non sai dove altro mangiare.

A Walvis Bay ci siamo affidati all'agenzia Sandwich Harbour 4x4 per un'escursione di una giornata sulle dune. Nell'escursione era compreso il pranzo e segnalando per tempo la mia celiachia (abbiamo prenotato online un mese prima), ho avuto un pranzo senza glutine a base di ostriche e insalata greca.

Nei supermercati della catena SPAR (trovati solo a Windohek e nelle città un po' più grandi, come Opuwo e Swakopmund) è possibile trovare un reparto dedicato ai prodotti confezionati senza glutine.

Qui info e consigli utili per un viaggio in Namibia.

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.