TERME DI BALI BATUR.JPG
TERME ALL'ESTERO - i suggerimenti delle Travel Blogger Italiane

Continua il nostro appuntamento dedicato alle terme. 

Abbiamo chiesto alla community Travel Blogger Italiane di raccontarci quali sono le zone e i centri termali più belli in Italia e all'estero. Nell'appuntamento precedente abbiamo visto alcune delle mete italiane dedicate al relax e al benessere. Qui di seguito trovate i suggerimenti per le mete estere.

Terme all'estero - i suggerimenti di Noi con le Valigie

BAGNI SZÈCHENYI DI BUDAPEST, UNGHERIA

Città termale rinomata in tutta Europa, Budapest offre diversi centri per un'esperienza di relax e benessere. Una vera e propria tradizione che va avanti da secoli, con centinaia di sorgenti dalle quali sgorga acqua termale con una temperatura tra 20 e 76 °C.

Noi abbiamo scelto i Bagni Széchenyi, uno degli stabilimenti storici di Budapest nonché uno dei più grandi di tutta Europa, con 5 piscine e 12 bagni termali inseriti in una costruzione gialla in stile neobarocco, risalente al 1881, progettata dall’architetto ungherese Gyozo Czigler.

In questo stabilimento termale l’acqua viene erogata attraverso una fonte artesiana con due sorgenti di acqua portate in superficie da una profondità di circa 1000 metri e una temperatura intorno ai 76°C. Dalle numerose qualità terapeutiche, questa acqua contiene fluoruro, calcio, solfato e acido metaborico, che aiutano a trattare problemi alle articolazioni e artrite. C'è anche una sorgente di acqua potabile, indicata per chi soffre di problemi gastrici e urinari. Oltre ai trattamenti curativi, ci sono aree e vasche dedicate agli idromassaggi, al divertimento e al relax, con acqua termale a temperature differenziate, saune e bagni turchi. C'è una grossa vasca esterna molto scenografica. 

Insieme all'ingresso si può acquistare l'accesso agli spogliatoi e il noleggio di asciugamani, accappatoi e costumi.

La struttura è molto affollata e le vasche sono piene, anche se non è difficile trovare un posto libero qua e là. I bambini di tutte le età sono ammessi senza problemi e non hanno limitazioni in nessuna area delle terme.

Daniela, del travel blog Noi con le Valigie.

Terme all'estero - BUDAPEST
Terme all'estero - BUDAPEST

Terme all'estero - i suggerimenti di Slovely

TERME 3000 DI MORAVSKE TOPLICE, IN SLOVENIA

Prekmurje, la regione più orientale della Slovenia, al confine con l’Ungheria, è una zona ricca di fonti termali. Qui infatti, circa 20 milioni di anni fa si estendeva il cosiddetto “Mare Pannonico”, un bacino salmastro con apparati vulcanici. Ciò che oggi rimane di quel mare preistorico è un’acqua termominerale molto particolare, che sgorga da sorgenti che si trovano tra 967 e 1.467 metri di profondità, con una temperatura alla fonte di 72° C.

Dei benefici di quest’acqua, chiamata l’ “oro nero del Prekmurje”, si può godere nel complesso termale Terme 3000 di Moravske Toplice. Qui la scelta del tipo di alloggio è davvero vasta, avendo a disposizione 3 hotel (Livada Prestige, Ajda, Termal), un campeggio, un complesso di appartamenti e uno di mini-villette (Prekmurska vas). Ogni hotel è dotato di di piscine, idromassaggi e saune. Se non bastasse, gli ospiti hanno accesso gratuito anche al Parco termale Terme 3000, un vero e proprio paradiso per chi è appassionato di terme, con tantissime piscine interne ed esterne, anche con acqua termominerale nera. Ma oltre al relax c’è spazio anche per il divertimento, con diversi tipi di scivoli, alcuni decisamente da brivido!

L’area interna del Parco termale Terme 3000 è strutturata su due piani proprio per poter soddisfare diverse esigenze: il piano superiore è destinato al relax, mentre quello inferiore è dedicato al divertimento e alle famiglie.

A completare l’offerta termale c’è un’altrettanto ricca offerta enogastronomica: gli ospiti degli hotel, infatti, si possono deliziare con le specialità tipiche del Prekmurje, che vengono servite sin dalla prima colazione in ricchi buffet.

Per chi non volesse passare tutta la vacanza tra piscine e saune, i dintorni di Terme 3000 offrono tantissime possibilità di svago, dalle attività sportive alle attrazioni naturalistiche e storico-artistiche, come castelli, chiese e antichi mulini.

Sara, del travel blog Slovely.

Terme all'estero - SLOVENIA

Terme all'estero - i suggerimenti di Wanderlust in Travel

LEUKERBAD, IN SVIZZERA

Leukerbad è una località turistica alpina svizzera aperta tutto l'anno, situata nelle Alpi Vallesane, sopra Rodano nel Canton Vallese.

Molto conosciuta per le sue vaste strutture per gli sport invernali e per i suoi meravigliosi sentieri escursionistici estivi, questa località è gradita soprattutto per le vacanze in famiglia.

La sua popolarità, però, non si ferma qui! La città è particolarmente famosa grazie alle sue bellissime terme di acqua calda, le più grandi e più alte delle Alpi Svizzere!

Pensate che l'acqua che sgorga in superficie a Leukerbad proviene dalla sorgente di St. Laurent, ha una temperatura intorno ai 51°C e quando arriva ai vari bagni termali (ce ne sono una trentina tra spa e alberghi!), varia generalmente da 28°C a 43°C.

Le due migliori spa diurne di Leukerbad sono le Leukerbad Therme (note anche come Burgerbad, più adatte alle famiglie) e la più esclusiva Walliser Alpentherme & Spa Leukerbad (ex Lindner Alpentherme).

Le migliori terme di Leukerbad

Alpentherme Spa

Se stai cercando un posto esclusivo, dove poter vivere una esperienza termale rilassante, il lussuoso Walliser Alpentherme Leukerbad Day Spa & Thermal Baths è la scelta migliore.

Si tratta della day spa più elegante della città, quindi non proprio economica. Qui gli ospiti possono usufruire delle piscine termali, ma anche delle varie saune tipo sanarium alle erbe, sauna ad infusione (acqua su pietre arroventate) e bagno in acqua riscaldata con pietre arroventate.

Per completare l’esperienza, ci sono a disposizione anche una vasta gamma di trattamenti di bellezza, massaggi e cure mediche.

L'età minima è di 8 anni – ecco perché, per le famiglie, la scelta preferibile è sicuramente Leukerbad Theme, di cui parlerò qui sotto.

Leukerbad Therme

Leukerbad Therme è un complesso termale eccellente e, come detto prima, è perfetto per le famiglie.

Il centro benessere dispone di dieci piscine con molteplici giochi d'acqua, tra cui cascate, gommoni e getti massaggianti.

Ci sono anche una piscina speciale e un'area giochi per i più piccoli, mentre i bimbi di tutte le età (e anche i grandi!) si divertono sui due scivoli acquatici a bordo di un gommone! Super divertente!

Ovviamente non mancano saune, massaggi e trattamenti di bellezza. Vi è anche un punto di ristoro all’interno! Insomma, è l'ideale per passare l’intera giornata alla ricerca del relax.

Qui spesso si organizzano eventi in notturna o di sera, come Aqua Mystica; per questa occasione le terme aprono di sera con giochi di acqua e luce sotto le stelle. Bellissimo e consigliatissimo; direi imperdibile se siete in vacanza in Svizzera!

Babi, del travel blog Wanderlust in Travel.

Terme all'estero - SVIZZERA
Terme all'estero - SVIZZERA
Terme all'estero - SVIZZERA

Terme all'estero - i suggerimenti di Carolina va in città

BLUE LAGOON, IN ISLANDA

 

Se parliamo di terme in Europa ovviamente parleremo anche dell'Islanda che, con i suoi 130 vulcani, ha nel suo territorio tanti spot termali naturali e non.
Pensate che gli islandesi hanno l'acqua termale che esce dai loro rubinetti.. ah che invidia avere un centro benessere nel bagno di casa propria!!!
Ma tornando alle zone termali "all'aperto" non possiamo non citare il favoloso e famosissimo Blue Lagoon.
Sicuramente il più turistico di tutti gli altri e di conseguenza il più affollato ma non per questo merita di essere boicottato.. anzi!
L'ingresso base non é affatto costoso se pensiamo che, oltre all'accesso alle piscine termali è previsto un asciugamano ed un armadietto in spogliatoio, prodotti termali di alta qualità all'interno degli spogliatoi, un trattamento viso composto da una maschera da fare direttamente in vasca e un aperitivo di benvenuto nel bar installato in un'insolita location: all'interno della piscina stessa.
Si, avete capito bene! C'è un bar nell'acqua dove poter rilassarsi e sorseggiare un drink immersi nelle caldissime acque del Blue Lagoon. E se avete la possibilità di godere di ciò' quando il tramonto si tinge di rosa come è successo a me, beh, avrete uno splendido souvenir di viaggio.
Le piscine termali, con le loro acque a 39°C, sono immerse in un contesto selvaggio, nonostante il luogo di lusso.
Sono nascoste tra le rocce che d'inverno sono innevate e regalano uno spettacolo inedito.
Dalla mia esperienza posso dirvi che ero scettica ma anche curiosa e così' ho preso il biglietto e ci sono andata subito dopo l'atterraggio sull'isola (visto che il Blue Lagoon dista poco dall'aeroporto).
Beh, è stato così' rilassante che ho pensato di ritornarci prima di decollare verso casa.
Insomma, quante volte si ha la possibilità di andare in Islanda? Il mio consiglio spassionato è di includere questa bella esperienza al vostro itinerario.

Fabiana, del travel blog Carolina va in città.

Terme all'estero - ISLANDA

Terme all'estero - i suggerimenti di Viaggi Pirotecnici

MYVANT NATURE BATH, IN ISLANDA

 

Grazie all’attività geotermica del suo sottosuolo, l’Islanda rappresenta una meta imperdibile non solo per le sue bellezze naturali e i suoi panorami da film, ma anche per la presenza di terme in ogni angolo del paese. Fare il bagno in acque termali è qualcosa di estremamente radicato nella cultura islandese e tutti i viaggiatori hanno l’opportunità di goderne a pieno per la ricchezza di formazioni termali, dalla più gettonata Blue Lagoon, alle pozze d’acqua calda segrete raggiungibili solo in 4x4.

Nella parte nord orientale dell’Isola si trovano le spettacolari terme di Myvatn (Myvatn Nature Bath). Ci troviamo a 105 chilometri dal circolo polare artico, nell’area del lago di Myvatn, una delle aree più attive dal punto di vista geologico.

Pur non trattandosi di pozze naturali, queste terme si inseriscono molto bene nel territorio circostante e dalla laguna si può ammirare una vista a 360 gradi sull’area del lago.

La cosa che più colpisce è il colore dell’acqua: un azzurro chiaro e una consistenza che sembra quasi latte. Questo dipende dalla sua composizione: è infatti ricca di minerali e di zolfo, con effetti benefici sulla pelle. Grazie alla sua particolare natura, questa acqua è inospitale per i batteri e dunque è già disinfettata naturalmente, senza aggiunta di additivi chimici. Non tutti sanno che l’acqua arriva direttamente dalla centrale idroelettrica: dopo aver prodotto energia, l’acqua riesce ad avere una seconda vita in queste terme.

Le terme di Myvatn sono molto ben attrezzate con numerosi spogliatoi, docce e armadietti per poter lasciare le proprie cose al sicuro. Per chi non ha con sé tutto l’occorrente, pagando un extra si possono noleggiare asciugamano, accappatoio o costume. Un altro servizio molto apprezzato è quello del bar a bordo piscina: acquistando un drink all’ingresso, si sarà serviti direttamente in acqua dal personale.

Il prezzo è 5700 corone islandesi, senza limite di tempo (circa 38 euro). Anche se è possibile arrivare alle terme senza una prenotazione, è raccomandato prenotare soprattutto in alta stagione per riuscire a scegliere l’orario più adatto al proprio itinerario.

Assolutamente raccomandata una sosta in queste bellissime terme, magari dopo una giornata di camminata oppure per rifocillarsi dal clima non sempre mite di questo splendido paese.

Vittoria, del travel blog Viaggi Pirotecnici.

Terme all'estero - ISLANDA
Terme all'estero - ISLANDA

Terme all'estero - i suggerimenti di Noi con le Valigie

BALDI HOT SPRINGS, IN COSTA RICA

 

In Costa Rica, ai piedi dell'imponente vulcano Arenal, la zona è ricca di sorgenti calde da cui sgorga acqua termale. Diversi sono i centri che offrono la possibilità di godersi un momento di relax tra piscine e getti d'acqua. Noi abbiamo scelto le Baldi Hot Springs, un centro termale adatto a tutte le età, con 25 piscine calde, alcune con scivoli per i piccoli. 

Appena entrati si incontrano le prime piscine, con pool bar, musica e schermi video, ben lontani dal concetto di relax termale, ma basta allontanarsi un po' da quest'area per trovare delle vasche decisamente più tranquille e immerse nella vegetazione rigogliosa di questi luoghi.

L'acqua presente in questo parco termale sgorga direttamente da una sorgente e i minerali che contiene offrono benefici al corpo, migliorando la circolazione sanguigna ed eliminando le tossine attraverso un aumento dell'ossigenazione.

Le diverse vasche vanno a formare un vero e proprio percorso termale, dove si susseguono piscine, grotte, cascate di vario genere e temperatura, per soddisfare le esigenze di ciascuno. Per chi cerca un po' di adrenalina, sono disponibili anche alcuni alti scivoli, per un tuffo a tutta velocità nelle calde acque.

I bambini hanno la possibilità di accedere a tutte le aree del parco termale, con l'aggiunta di un'area a loro dedicata, dove potranno divertirsi giocando e utilizzando gli scivoli d'acqua fresca all'interno di una piscina speciale. 

Daniela, del travel blog Noi con le Valigie.

Terme all'estero - COSTA RICA
Terme all'estero - COSTA RICA
Terme all'estero - COSTA RICA

Terme all'estero - i suggerimenti di Indonesia con Bru

BALI, IN INDONESIA

 

Forse non tutti lo sanno, ma a Bali ci sono molte sorgenti termali. Si trovano sparse un po’ in tutta l’isola, immerse tra verdissime risaie e templi. Da queste sorgenti sorgano acque termali ricche di minerali, sono dedicate a veri ritiri di benessere del corpo e curative per varie malattie della pelle.

Nella religione di Bali, l’acqua sorgiva ha un ruolo fondamentale di purificazione e benessere spirituale. Molti importanti templi indù sono stati costruiti intorno a queste sorgenti, che sono ritenute sacre.

Terme: acqua, purificazione e vita

Nella zona di Tampaksiring, è possibile visitare diversi importati templi acquatici di grande importanza religiosa. Sicuramente il più famoso è il Tirta Empul, una tappa obbligata nei tour turistici dell’isola. Ha diverse piscine d’acqua sorgiva che sgorga da una serie di fontanelle. Anche ai turisti è consentito fare il rito della purificazione, pregando e bagnandosi di fronte ad ogni fontanella. Molto importante durante questi riti, rispettare le regole di abbigliamento e comportamento.

Il Gunung Kawi Sebatu, è uno dei miei preferiti. Un’antico luogo di meditazione, fatto da giardini fioriti, un grande stagno dove sguazzando enormi carpe koi, e diverse piscine alimentate da sorgenti naturali.

Il palazzo sull’acqua del Tirta Gangga, regala giardini straripanti di fiori, piscine, stagni e fontane. Le sorgenti sgorgano da sotto un enorme albero di beringin.

La popolazione locale attribuisce all’acqua di queste sorgenti poteri miracolosi, e la utilizza durante molte cerimonie religiose.

Terme di Bali: acque vulcaniche dal centro della terra

Le sorgenti termali di Toya Bungkah, regalano panorami mozzafiato, infatti, si trovano all’interno della caldera del vulcano Batur. Queste sorgenti naturali hanno piscine minerali con temperature fino a 40 gradi centigradi.

Un altro luogo incredibile sono le Terme di Angseri, nel distretto di Tabanan, a pochi chilometri da uno dei miei templi di montagna preferiti, il Batukaru, con piscine e vasche per immergersi vicino ai bordi di un torrente, contornati da una fitta giungla tropicale.

Le sorgenti termali di Air panas Banjar, hanno centinaia di anni e sono molto frequentate dalla popolazione locale. Si trovano nei pressi di Lovina, a nord dell’isola, vicine al monastero buddista di Brahmavihara Arama.

Bali regala angoli misteriosi ed incantati, luoghi di antiche leggende e rituali di purificazione.

L’acqua che scorre è una simbologia di misticismo e religione, molto più di semplici terme naturali, ma un vero stile di vita.

Bru, del travel blog Indonesia con Bru.

Terme all'estero - BALI
Terme all'estero - BALI
Terme all'estero - BALI

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

TERME IN ITALIA - i suggerimenti delle Travel Blogger Italiane
TERME IN ITALIA - i suggerimenti delle Travel Blogger Italiane
press to zoom

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.