Iscriviti alla nostra newsletter

ESPLORARE LA VAL ROSEG IN CARROZZA

Durante il nostro weekend con il Trenino Rosso del Bernina, abbiamo organizzato una gita nella pittoresca Val Roseg, nel cuore dell'Engadina, in Svizzera.

Si tratta di una zona incontaminata e isolata dalla città, raggiungibile solo a piedi o con le carrozze trainate da cavalli, che nei periodi più ricchi di neve si trasformano in slitte. Questo servizio privato a pagamento è messo a disposizione da Wohlis Kutsch, azienda a conduzione famigliare che alleva cavalli in branco, impiegati nelle gite in carrozza e per il lavoro a sella.

Da Pontresina, non lontano dalla stazione, partono le corse per raggiungere la Val Roseg. Si possono scegliere due tipi di mezzi, disponibili durante tutto l'anno: l'Omnibus, una carrozza condivisa, che circola giornalmente da e per la Val Roseg con orari prestabiliti, oppure una carrozza privata più piccola, con orari da concordare. In entrambi i casi, nel perodo invernale vengono fornite delle coperte per riscaldarsi durante in tragitto.

Il percorso delle carrozze va da Pontresina all'Hotel Risto­rante Roseg Gletscher, nel cuore della valle, con una durata di circa un'ora e 10 minuti, nei quali sarà possibile ammirare le bellezze del paesaggio, reso ancora più suggestivo nella stagione invernale dal manto di neve che copre le montagne.

Il percorso è lungo circa 7 chilometri ed è facile, con un dislivello di 225 metri, per cui è percorribile facilmente anche a piedi, con una bella passeggiata nella natura.

Durante il tragitto, oltre ad ammirare il paesaggio circostante, è opportuno tenere gli occhi ben aperti, alla ricerca di camosci o altri animali di montagna, che popolano questa valle e spesso si possono scorgere durante il viaggio. L'occhio attento del cocchiere sarà un valido aiuto per avvistare questi esemplari.

Quasi al termine del percorso, la valle si apre completamente, mostrando un panorama davvero mozzafiato tra le alte montagne. Questo è il segnale che manca poco al termine della corsa in carrozza.

In questo punto della valle, in una posizione privilegiata, si trova l'Hotel Risto­rante Roseg Gletscher, dove è possibile fermarsi per una pausa golosa e per scaldarsi un po', o magari passare la notte in questo contesto speciale, dormendo in una delle loro stanze.

Il menù del ristorante è ricco e invitante, con numerose le proposte di cucina tipica engadinese e svizzera in generale, come la raclette.

QUI i nostri suggerimenti per mangiare senza glutine tra Italia e Svizzera, sulla via del Trenino Rosso.

Una delle particolarità del ristorante è il suo sontuoso e ormai famoso buffet di dolci, tanto che alcuni scelgono di pranzare solo con queste golosissime fette di torta... c'è davvero l'imbarazzo della scelta! Su richiesta si può avere anche qualche proposta senza glutine.

Le corse in carrozza, il pranzo al ristorante e il pernottamento in Val Roseg sono molto richiesti, soprattutto nel weekend e nei periodi di alta stagione, quindi per evitare di non trovare posto è raccomandata la prenotazione, via email o telefono a Wohlis Kutsch e Hotel Restaurant Roseg Gletscher.

QUI il racconto della nostra esperienza con il Trenino Rosso del Bernina.

QUI i nostri suggerimenti per mangiare senza glutine tra Italia e Svizzera, sulla via del Trenino Rosso.

 

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.