UN VIAGGIO IN AUSTRALIA IN FAMIGLIA - 3 GIORNI NEL KAKADU NATIONAL PARK - giorno 2

Eccoci con un'altra tappa del nostro viaggio in Australia.

Vi abbiamo già parlato della prima intensa giornata nel Kakadu National Park, dove la natura è davvero stupefacente e c'è tanto da esplorare. 

All'inizio della nostra seconda giornata partiamo da Jabiru e ci dirigiamo verso sud, fino a Cooinda.

La prima tappa è al Bowali Visitor Centre, appena fuori dalla cittadina di Jabiru. Qui sono raccolte diverse informazioni sul territorio, sulla flora e la fauna selvatica del Kakadu National Park, illustrate attraverso pannelli informativi e reperti vari.

Lo staff è a disposizione per rispondere alle domande e aiutare a pianificare passeggiate ed attività. Sono indicate le condizioni delle strade e gli eventuali tratti chiusi perché inagibili o da percorrere con mezzi speciali.

Proseguiamo poi verso il Nawurlandja Lookout, un belvedere che offre una bellissima vista sul Anbangbang Billabong e sulla Scarpata della Arnhem Land, la zona rocciosa circostante. La cima si raggiunge con un sentiero di roccia abbastanza ripido, ma di soli 300 metri. Si arriva in un luogo tranquillo, ideale in cui sedersi ad ammirare il panorama, magari al tramonto.

A pochi minuti dal lookout si trova la famosa Nourlangie Rock, una formazione di arenaria della Scarpata della Arnhem Land. È la terra tradizionale degli aborigeni che parlano Gun-djeihmi, che credono sia stata modellata da creature ancestrali.

Il nome di questa zona in realtà è scorretto, modificato erroneamente nel tempo dai non aborigeni: in quest'area si distinguono Burrunggui, la parte più alta del gruppo roccioso, e Anbangbang, l'area sottostante, utilizzata come riparo dai popoli nativi. Gli aborigeni, molto legati a questo luogo, stanno cercando di riportarlo ai nomi originali a cui sono molto legati.

Si percorre un facile sentiero di 1,5 km tra alte rocce, usate nel tempo come ripari dalle popolazioni native, un viaggio visivo attraverso il tempo in un museo culturale all'aperto, per scoprire lo stile di vita tradizionale di questa zona.

Questo sito è uno dei motivi per cui Kakadu National Park è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità per eccezionali valori culturali: qui si trovano dei meravigliosi dipinti rupestri, che documentano la vita nella regione da 20.000 anni fa al primo contatto con gli esploratori europei.

Durante la stagione secca, si può partecipare a tour guidati dei ranger, che spiegano la geologia e l'archeologia della zona, oltre allo stile di vita degli indigeni.

Nel pomeriggio raggiungiamo Cooinda, dove si trova il nostro lodge e dove abbiamo la prenotazione con Yellow Water Cruises per una crociera al tramonto sullo Yellow Water Billabong... un'esperienza che da sola vale la strada fino a qui!

Un concentrato di animali di ogni genere  in un contesto naturale davvero splendido. Percorriamo per per 2 ore le acque calme del fiume, circondati da prati, canneti e ninfee. 

La tranquillità di questo luogo è solo apparente: è infatti popolato da numerosi coccodrilli, che si muovono silenziosi ed indisturbati nell'acqua, oppure sonnecchiano sulle rive del fiume, pronti però ad attaccare.

In questa zona numerosissime sono le specie di uccelli che si possono scorgere, con colori e aspetti differenti, dai più piccoli e indifesi ai più grandi e imponenti. Qui si trova circa un terzo delle specie di volatili dell'Australia, con almeno 60 specie presenti.

Non mancano poi altri animali selvatici che popolano le rive del fiume, come cavalli, bufali e canguri, che brucano l'erba indisturbati.

La scelta di prenotare la crociera al momento del tramonto si rivela davvero una scelta azzeccata: i colori e l'atmosfera speciale di questo momento della giornata sul billabong è davvero unica ed emozionante. Ci godiamo uno spettacolo indimenticabile,con un cielo che cambia tonalità continuamente, in un'esplosione di giallo, arancione e rosso, fino a quando il buio ci avvolge e cala la sera.

A presto con il racconto del terzo giorno passato nel Kakadu National Park.

QUI il racconto del nostro primo giorno nel Kakadu National Park.

QUI i nostri suggerimenti per mangiare senza glutine a Darwin e nel Kakadu National Park.

QUI l'itinerario completo del nostro viaggio in Australia.

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.