UNA PASSEGGIATA A CAMDEN TOWN - febbraio 2018

Un luogo un po' surreale, a metà strada tra l'hippy e il retrò.

Camden Town è una zona situata nel nord di Londra, nei pressi del Regent's Canal. Un luogo che affascina per il suo spirito alternativo e un po' fuori dagli schemi.

Dopo diverse volte a Londra, non avevamo mai avuto l'occasione in precedenza di visitarlo. In occasione della nostra ultima visita per esplorare gli Studios di Harry Potter, ci siamo ritagliati qualche ora per esplorare questa zona.

La parte più rinomata è a Camden Lock: il Camden Market, enorme e famoso in tutto il mondo, aperto tutti i giorni dalle dalle 10 alle 18.

CAMDEN TOWN

E' molto bello passeggiare lungo il Camden Lock, tra le barche che popolano il canale, i piccoli negozi e i chioschi di cibo da strada.

CAMDEN TOWN

Questa zona si raggiunge facilmente in metro con la linea Northern, scendendo alle fermate di Chalk Farm o di Camden Town. Vi consiglio la seconda, che permette di raggiungere la zona del Market attraverso la colorata e vivace Camden High Street, ricca di negozi di vestiti usati e di artigianato.

CAMDEN TOWN
CAMDEN TOWN
CAMDEN TOWN
CAMDEN TOWN

A Camden Town ci sono altri mercati, distribuiti lungo tutto il quartiere, ognuno con la sua identità.

  • Buck Street Market, che molti pensano essere il vero mercato di Camden, per la grossa insegna Camden Market che si trova all'ingresso. E' composto da circa 200 stand, che vendono soprattutto abbigliamento e t-shirt;

  • Electric Ballroom Market, un locale in Camden High Street dove si fa musica dal vivo e dove nel fine settimana si tiene un mercato di dischi, abbigliamento e accessori vintage;

  • Inverness Street Market, opposto dell'Electric Ballroom, dove si vendono abbigliamento e souvenir;

CAMDEN TOWN

Il più grande e secondo me più particolare è però Stables Market, con circa 450 tra negozi, stand e bancarelle di cibo di vario genere. L'intera area è formata da diverse zone, collegate tra loro con tunnel e passaggi. Attenzione, è molto facile perdere l'orientamento!

CAMDEN TOWN
CAMDEN TOWN
CAMDEN TOWN

Una zona speciale sorge dove una volta c'era l’Horse Hospital, ospedale dove venivano curati i cavalli feriti. Ora qui ci sono 40 negozi aperti solo nel weekend, che vendono prevalentemente antiquariato. Non mancano le decorazioni di un tempo legate ai cavalli, per ricordare l'uso precedente di quest'area.

CAMDEN TOWN
CAMDEN TOWN
CAMDEN TOWN
CAMDEN TOWN
CAMDEN TOWN

Allo Stable Market si trova veramente di tutto, ma gli stili vintage e hippy la fanno da padroni.

CAMDEN TOWN
IMG_4137 (Medium)

Non mancano inoltre i negozi stravaganti come Cyberdog, ricco di luci al neon, che vende abbigliamento e accessori futuristici e fluorescenti per uomo, donna e bambino.

CAMDEN TOWN

A livello culinario si incontrano sapori da ogni parte del mondo: piatti asiatici, europei ed africani vengono venduti un po' dovunque. Si è continuamente avvolti da profumi invitanti provenienti da ogni angolo.

All'interno del mercato ci sono aree attrezzate con panche e tavolini per poter gustare tranquillamente i cibi acquistati.

QUI i nostri consigli per mangiare senza glutine a Camden Market.

CAMDEN TOWN
CAMDEN TOWN

Si tratta di un luogo davvero particolare, che appassiona grandi e piccoli. Lorenzo si è divertito tantissimo ad esplorare le varie zone, affascinato dalle stravaganze e dai dettagli insoliti.

Il tempo a nostra disposizione non era tantissimo, quindi non siamo riusciti a visitare ogni angolo di questa fantastica zona di Londra, ma speriamo sicuramente di tornarci, magari in estate, per respirare ancora meglio l'atmosfera festaiola e frizzante di questo luogo senza tempo.

CAMDEN TOWN

Qui i nostri suggerimenti per un weekend a Londra.

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.