SEYCHELLES - NATURA INCONTAMINATA E SPIAGGE DA CARTOLINA

Questa meta era nella nostra "wish list" da diversi anni, ma non si era ancora presentata l'occasione giusta.

Il 2017, con i ponti del 25 aprile e del 1 maggio ben posizionati nel calendario, ci ha permesso di cogliere l'occasione al volo e prenotare la nostra vacanza in questi luoghi da sogno.

Il viaggio di 10 giorni è stato così strutturato: partenza nel pomeriggio e 1 notte in viaggio, 3 notti a Mahè, 4 notti a Praslin e 1 notte nell'hotel dellaeroporto di Doha (scalo notturno molto lungo).

Prima di entrare nel dettaglio della nostra avventura alle Seychelles, vorremmo fornire qualche informazione utile a chi vuole recarsi in questa meta da sogno.

 

COME ARRIVARE

Diverse sono ormai le compagnie aeree che volano alle Seychelles, ma ad oggi non c'è un volo diretto dall'Italia.

Noi abbiamo scelto Qatar Airways, che da dicembre 2016 ha introdotto le Seychelles tra le sue mete. Abbiamo volato fino a Doha (circa 5 ore) e dopo uno scalo di circa 2 ore abbiamo preso il volo fino a Mahè (altre 5 ore circa).

DOCUMENTI NECESSARI

Sono richiesti:

- passaporto in corso di validità

- biglietto aereo di ritorno o di proseguimento del viaggio

- prenotazione alberghiera

- fondi sufficienti per il soggiorno

Per soggiorni inferiori a 30 giorni non sarà necessario richiedere il visto anticipato, ma sarà rilasciato direttamente all'arrivo.

DOVE ALLOGGIARE

Alle Seychelles ci sono sistemazioni un po' per tutti i gusti... e tutte le tasche.

Potrete trovare resort di alto livello, hotel di medio livello, guest house e appartamenti in affitto.

COME MUOVERSI SULLE ISOLE

Noi abbiamo scelto di noleggiare un'auto sia a Mahè che a Praslin, per essere indipendenti e liberi negli spostamenti.

Abbiamo fatto la prenotazione direttamente dall'Italia e all'uscita dell'aeroporto abbiamo trovato un addetto del noleggio pronto a consegnarci la nostra macchina.

In alternativa, sulle isole di Mahé e Praslin ci si può muovere in bus. Le fermate sono distribuite su tutta l'isola e le corse sono ogni 30-60 minuti. E' sicuramente il modo più economico di muoversi. Per ulteriori informazioni potete consultare il sito della Seychelles Public Transport Corporation: www.sptc.sc

Sulle piccole isole come La Digue il mezzo più usato è la bicicletta. Diversi sono i noleggi sparsi per l'isola.

N.B. Alle Seychelles la guida è a sinistra!

TRASFERIMENTI INTERNI

I trasferimenti tra le varie isole sono possibili con brevi voli. Da Mahé Air Seychelles offre voli a Praslin, Bird Island e Denis Island.

Ci sono poi i traghetti che collegano le varie isole. Mahé, Praslin e La Digue dispongono di vari collegamenti giornalieri.

PERIODO MIGLIORE

Le Seychelles sono visitabili tutto l'anno, grazie al clima tropicale che mantiene le temperature sempre attorno ai 30°C.

Le differenze tra i vari periodi sono portate dai monsoni, che permettono di individuare 3 periodi:

- da novembre a marzo, con clima più caldo e piovoso, mare più calmo e poco vento;

- da maggio a settembre, con clima più soleggiato e secco, mare più mosso e venti più forti;

Durante i mesi di passaggio, aprile e ottobre, il vento cambia, con il risultato di un periodo molto caldo, poco ventoso e con molta umidità. Questi due mesi sono individuati solitamente come i periodi migliori per visitare queste isole.

SPIAGGE E MAREE

Una delle maggiori attrazione delle Seychelles sono sicuramente le sue spiagge da favola, con mare turchese e le caratteristiche formazioni granitiche.

Ce ne sono tante e con caratteristiche diverse: si possono trovare dalle piccole calette alle spiagge più ampie e lunghe.

Durante il giorno le maree modificano di molto le caratteristiche delle spiagge. Nel periodo in cui siamo stati noi (aprile), la mattina con la bassa marea le spiagge visitate erano più ampie, con acqua bassa (a volte anche troppo per fare il bagno) e calma. Il pomeriggio invece saliva la marea, aumentavano le onde e spesso il mare si "mangiava" gran parte delle spiagge, modificando completamente il paesaggio.

FUSO ORARIO

Rispetto all'Italia, le Seychelles durante l'estate sono 2 ore avanti (come in aprile, quando siamo stati noi), mentre in inverno 3 ore avanti.

VALUTA

La moneta locale è la Rupia delle Seychelles. 1 € equivale a circa 15 rupie.

E' possibile cambiare euro in rupie nei diversi uffici di cambio o prelevare contanti dai tanti sportelli automatico.

LINGUA

Le lingue ufficiali sono il creolo, il francese e l'inglese.

CORRENTE ELETTRICA

Alle Seychelles c'è corrente a 220-240 volt e sono in uso le prese standard britanniche con 3 perni rettangolari. E' quindi consigliabile portarsi degli adattatori da casa.

SEYCHELLES CON I BAMBINI

Si tratta sicuramente di una meta baby friendly, dove abbiamo incontrato tanti bambini di tutte le età.

Non ci sono particolari pericoli o malattie e non sono richiesti vaccini specifici.

Attenzione ad evitare eccessive esposizioni al sole, soprattutto nelle ore più calde della giornata.

Inoltre, soprattutto per chi ha bimbi piccoli, è importante scegliere con cura le spiagge, in modo da individuare quelle con acqua bassa e poche onde. 

SEYCHELLES E CELIACHIA

Durante la nostra permanenza non è mai stato difficile trovare piatti senza glutine.

Sicuramente i ristoranti dei resort sono più preparati e attrezzati in merito, ma anche i piccoli ristorantini e alcuni chioschi sulla spiaggia hanno comunque alcune opzioni gluten free.

Importante sempre parlare con il personale e spiegare la situazione. 

QUI PUOI TROVARE MAGGIORI INFORMAZIONI SU RISTORANTI GLUTEN FREE ALLE SEYCHELLES.


Qui le nostre avventure a Mahè.

Qui le nostre avventure a Praslin.

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.