UN VIAGGIO IN COSTA RICA IN FAMIGLIA - MANUEL ANTONIO

Eccoci con un'altra tappa del nostro viaggio in Costa Rica.

Nelle tappe precedenti abbiamo potuto ammirare la natura rigogliosa del Tortuguero National Park, la potenza del vulcano Poas, la maestosità del vulcano Arenal e la Foresta Nebulosa di Monteverde.

Eccoci ora a Manuel Antonio, sulla costa pacifica del Costa Rica, in una zona più turistica delle precedenti, ma davvero bella. Qui le temperature sono più alte e l'umidità si fa sentire; la foresta pluviale è imponente e di un verde intenso.

Alloggiamo 4 notti in un resort da favola, l'Arenas del Mar Beachfront & Rainforest Resort, che si trova direttamente sul mare, con una splendida vista e accesso diretto a due spiagge, Playa Playitas e Playa Espadilla.

Ci concediamo diversi momenti di relax tra mare e piscine, oltre a dedicarci alla buona cucina... non che i giorni scorsi si sia mangiato male, ma qui ci sono due ristoranti di alto livello, con un'attenzione particolare per me che sono celiaca.

QUI i nostri consigli mangiare senza glutine in Costa Rica nella zona del Vulcano Arenal, di Monteverde e di Manuel Antonio.

ARENAS DEL MAR BEACHFRONT & RAINFOREST RESORT
ARENAS DEL MAR BEACHFRONT & RAINFOREST RESORT
ARENAS DEL MAR BEACHFRONT & RAINFOREST RESORT
ARENAS DEL MAR BEACHFRONT & RAINFOREST RESORT)

La nostra stanza è enorme e con un grande terrazzo con jacuzzi e vista sul mare. Ci viene dato un solo avvertimento: mai tenere le finestre della camera aperte, perché le furbe scimmiette che vivono nella vegetazione circostante non perdono l'occasione per entrare nelle stanze e svaligiare il minibar, ricco di cibi e bevande locali.

ARENAS DEL MAR BEACHFRONT & RAINFOREST RESORT

Mentre Playa Espadilla è pubblica, non attrezzata e raggiungibile con un sentiero che scende dal promontorio del resort al mare, Playa Playitas è ad uso esclusivo degli ospiti della struttura, con lettini e un beach bar che serve anche il pranzo. Una piccola spiaggia riparata e tranquilla, dove passare momenti di relax tra un'escursione e l'altra.

ARENAS DEL MAR BEACHFRONT & RAINFOREST RESORT
ARENAS DEL MAR BEACHFRONT & RAINFOREST RESORT
ARENAS DEL MAR BEACHFRONT & RAINFOREST RESORT

La spiaggia è popolata da diversi animali, soprattutto le scimmiette di cui abbiamo parlato prima, che saltano tranquille e agilissime da un albero all'altro, noncuranti dei turisti. Non mancano poi i bradipi e delle grosse iguane che camminano indisturbate sulla sabbia, avvicinandosi anche ai tavoli del ristorante... una strana e curiosa compagnia durante i nostri pranzi.

ARENAS DEL MAR BEACHFRONT & RAINFOREST RESORT
ARENAS DEL MAR BEACHFRONT & RAINFOREST RESORT
ARENAS DEL MAR BEACHFRONT & RAINFOREST RESORT

Durante la nostra permanenza non può mancare la visita al Manuel Antonio National Park, a pochi minuti dal nostro hotel. Si tratta del parco più piccolo del Costa Rica, ma uno dei più visitati per la sua bellezza e per la sua accessibilità. Ci sono numerosi e facili sentieri sentieri che si addentrano nella foresta, dimora di oltre 100 specie di mammiferi e 180 specie di uccelli,

Abbiamo prenotato la visita guidata da casa, contattando direttamente il parco. I tour guidati iniziano presto, per sfruttare le ore più fresche della giornata. La nostra guida è molto brava e ci permette di vedere tantissimi animali, ad occhio nudo e con un telescopio con cavalletto, che lui porta sempre con sé e con il quale ci permette di ammirare e fotografare anche gli animali più nascosti e lontani.

MANUEL ANTONIO NATIONAL PARK

Una nota sulle visite guidate in Costa Rica: sono costose, come gli ingressi alle varie attrazioni, ma vale sicuramente la pena girare i parchi o le foreste con un ranger esperto, senza il quale avvistereste solo il 10% degli animali che lui può mostrarvi! La capacità degli animali di mimetizzarsi è altissima e le guide hanno l'occhio allenato... noi no.

Tra gli animali più comuni non mancano i bradipi, che dormono ben mimetizzati nella vegetazione o mangiano pigramente su qualche albero. Riusciamo a scorgere anche un formichiere appollaiato su un ramo, avvistamento che, a detta della nostra guida, è abbastanza raro.

MANUEL ANTONIO NATIONAL PARK
MANUEL ANTONIO NATIONAL PARK
MANUEL ANTONIO NATIONAL PARK

Non mancano poi le simpatiche e dispettose scimmiette, che faranno di tutto per rubare qualcosa dai vostri zaini. Sono numerose e, quando non sonnecchiano su qualche ramo, si muovono velocissime... non bisogna farsi cogliere impreparati!

Qua e là si possono scorgere procioni, cerbiatti e uccelli di vario genere, alcuni dei quali che si mimetizzano benissimo tra le foglie del terreno o i rami degli alberi.

MANUEL ANTONIO NATIONAL PARK
MANUEL ANTONIO NATIONAL PARK
MANUEL ANTONIO NATIONAL PARK
MANUEL ANTONIO NATIONAL PARK

E poi rettili di vario tipo, come iguane e lucertole di ogni forma e colore, pipistrelli, rane velenose... Insomma, la visita al Parco Nazionale Manuel Antonio è un'esperienza fantastica per gli amanti degli animali, un'occasione per ammirare un numero davvero alto di specie diverse.

MANUEL ANTONIO NATIONAL PARK
MANUEL ANTONIO NATIONAL PARK
MANUEL ANTONIO NATIONAL PARK
MANUEL ANTONIO NATIONAL PARK

Prima di concludere la visita al parco, passiamo dalla famosa Playa Manuel Antoniodavvero molto bella e con diversi alberi per ripararsi dal sole; purtroppo però è anche abbastanza affollata durante il giorno.

Nel complesso la visita ci richiede una mattinata, anche se volendo ci si può trattenere in spiaggia fino alla chiusura del parco nel tardo pomeriggio.

MANUEL ANTONIO NATIONAL PARK
MANUEL ANTONIO NATIONAL PARK

All'Arenas del Mar, il resort dove alloggiamo, vengono organizzate attività di vario tipo.

Una di queste è una lezione di cucina per imparare a preparare le tortillas del Costa Rica, uno dei piatti tipici di questo Paese... e anche senza glutine.

Si tratta di un piccolo corso in cui ogni partecipante realizza la sua tortilla, composta da farina di mais bianco, formaggio tritato e panna acida. Si impasta brevemente il tutto, si stendono dei dischi di circa 15 centimetri e poi si cuociono su una piastra leggermente unta. Infine si gustano queste tortilla come accompagnamento ad altri piatti o da sole, con un po' di panna acida e formaggio tritato. Un piatto saporito e gustoso, una perfetta merenda al termine del corso.

LEZIONE DI CUCINA
LEZIONE DI CUCINA
LEZIONE DI CUCINA

Un'altra attività proposta dal resort è un'escursione in barca nella foresta di mangrovie, una delle più grandi del Costa Rica. Qui, con una guida e una piccola imbarcazione, ci addentriamo nei corsi d'acqua che si trovano nel fitto della vegetazione.

ESCURSIONE IN BARCA TRA LE MANGROVIE
ESCURSIONE IN BARCA TRA LE MANGROVIE

Questa zona così riparata è uno degli ecosistemi più vitali e sorprendenti del mondo, diventando un ottimo rifugio per animali di diverso tipo, come scimmie, uccelli, pipistrelli, coccodrilli... riusciamo a vedere anche un raro formichiere nano, una piccola palla di pelo appollaiata su un albero. A quanto pare un evento molto raro, perfino la nostra guida ne è entusiasta ed emozionata.

ESCURSIONE IN BARCA TRA LE MANGROVIE
ESCURSIONE IN BARCA TRA LE MANGROVIE
ESCURSIONE IN BARCA TRA LE MANGROVIE
ESCURSIONE IN BARCA TRA LE MANGROVIE
ESCURSIONE IN BARCA TRA LE MANGROVIE

Raggiungiamo infine il punto dove il fiume incontra il mare aperto, dove l'acqua dolce si incontra con l'acqua salata, per poi tornare indietro e concludere il nostro tour.

ESCURSIONE IN BARCA TRA LE MANGROVIE

Vi abbiamo mostrato una carrellata di esperienze che abbiamo vissuto a Manuel Antonio. Alloggiare quattro notti qui per noi è stata un'ottima scelta, anche se prima di partire qualcuno ci aveva consigliato di restarci per un tempo inferiore. Dopo diversi giorni di tour, abbiamo rallentato un po', godendoci la zona con attività ed escursioni, oltre ad approfittare del mare e della comoda spiaggia privata del nostro resort.

QUI info e consigli per organizzare un viaggio in Costa Rica.

QUI il nostro itinerario di viaggio in Costa Rica.

QUI il racconto della nostra esperienza al Tortuguero National Park.

QUI il racconto della nostra esperienza nella zona del vulcano Poas.

QUI il racconto della nostra esperienza nella zona del vulcano Arenal.

QUI il racconto della nostra esperienza nella zona di Monteverde.

QUI i nostri consigli mangiare senza glutine in Costa Rica, nella zona di Tortuguero, Vulcano Poas e San Josè.

QUI i nostri consigli mangiare senza glutine in Costa Rica nella zona del Vulcano Arenal, di Monteverde e di Manuel Antonio.

© Copyright

All rights reserved

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di NOICONLEVALIGIE.